Martedì 16 Aprile 2024

Tony Effe ancora in vetta alla hit parade, Nannini debutta sesta

Sul podio Kid Yugi e Rose Villain. Future e Metro Boomin ottavi

Tony Effe ancora in vetta alla hit parade, Nannini debutta sesta

Sul podio Kid Yugi e Rose Villain.

Presidiano saldamente la loro posizione tra le hit della settimana gli album più ascoltati, mentre le new entry come il nuovo album di Gianna Nannini e la collaborazione tra Future e Metro Boomin si piazzano alla sesta e ottava posizione. Non cambia nulla invece tra la prima e quinta posizione della top ten che vede confermare in cima alla classifica Icon di Tony Effe, l'icona della trap in Italia che appena uscito la scorsa settimana ha conquistato la vetta degli album più venduti secondo le rilevazioni di Fimi/Gfk. Stabile, rispetto a sette giorni fa, anche Kid Yugi con I Nomi del Diavolo, in seconda posizione. E così la terza, con Rose Villain, reduce dalla partecipazione al festival di Sanremo, con Radio Sakura. Rimane al quarto posto anche Nei letti degli altri, il lavoro discografico di Mahmood, anche lui spinto dall'effetto Sanremo. E presidia il quinto posto Sfera Ebbasta e col suo X2VR. Il nuovo album di Nannini, Sei nell'anima, che a dispetto del titolo evocativo contiene 12 brani inediti e anticipa gli altri capitoli del suo progetto - un film, un libro e un tour europeo - conquista la vetta della classifica dei vinili ma si piazza al sesto posto di quella degli album. Una postazione che le lascia Annalisa, che scende di un gradino ma che si mantiene ancora alta nelle sfere della hit parade con la riedizione di E poi siamo finiti nel vortice. Subito sotto, ottava, l'altra new entry che scala la top ten: il joint album di Future e Metro Boomin We Don't Trust You. E salgono di posizione gli ormai quasi evergreen Geolier e Lazza: il primo passa dalla decima alla nona con Il coraggio dei bambini - Atto II, ormai da 64 settimane in classifica, e il secondo con Sirio da 103 settimane nelle classifiche. Geolier, con Ultimo, piazza inoltre il brano L'ultima poesia in vetta ai singoli. E sempre Lazza, con il singolo 100 Messaggi, si piazza secondo. Scende invece dalla seconda alla quarta posizione Tuta Gold di Mahmood.