Giovedì 18 Aprile 2024

Mattarella, grave attribuirsi compiti di altri poteri

E' l'esercizio di democrazia scritto da Costituzione armonica

Mattarella, grave attribuirsi compiti di altri poteri

Mattarella, grave attribuirsi compiti di altri poteri

"Sarebbe grave se uno di questi, e tra questi anche Presidente della Repubblica, pretendesse di attribuirsi compiti che la Costituzione assegna ad altri poteri dello Stato". Lo ha sottolineato il presidente Sergio Mattarella parlando ai vertici di Casagit. "E questo è una indicazione di democrazia che si inserisce in quell'armonico disegno che la nostra Costituzione indica e presenta in maniera sinceramente ammirevole per coloro che la scrissero, che ebbero la forza - in condizioni difficili e anche dialetticamente molto accese - di definirla e approvarla. Anche questo rientra nella libertà, nel rispetto della libertà di tutti coloro a cui la Costituzione assegna un compito, che - ha precisato ancora - nessun altro può sottrarre per farlo proprio".