Mercoledì 17 Luglio 2024

Lukashenko, 'grave stallo Mosca-Kiev, sediamoci a negoziare'

'Sono lì trincerati senza avanzare mentre la gente sta morendo'

Russia e Ucraina sono bloccate in una situazione di "grave stallo" e le due parti devono sedersi e negoziare la fine del conflitto. Lo ha dichiarato nel fine settimana il presidente bielorusso Alexander Lukashenko, alleato del russo Vladimir Putin. Lo riporta il sito della Reuters. "Ci sono abbastanza problemi da entrambe le parti e in generale la situazione è ora di grave stallo: nessuno può fare nulla per rafforzare o far avanzare la propria posizione", ha detto Lukashenko. "Sono lì testa a testa, trincerati. La gente sta morendo. Dobbiamo sederci al tavolo dei negoziati e trovare un accordo", ha aggiunto il leader bielorusso.