Venerdì 19 Luglio 2024

Il Papa, democrazia è risolvere 'insieme', non è dirigismo

La difficoltà a risolvere problemi fa cedere passo al populismo

Il Papa, democrazia è risolvere 'insieme', non è dirigismo

Il Papa, democrazia è risolvere 'insieme', non è dirigismo

"La democrazia ha insito un valore grande e indubitabile: quello dell'essere 'insieme', del fatto che l'esercizio del governo avviene nell'ambito di una comunità che si confronta, liberamente e laicamente, nell'arte del bene comune, che non è altro che un diverso nome di ciò che chiamiamo politica". Lo sottolinea il Papa nell'introduzione a un'antologia di suoi discorsi ("Al cuore della democrazia", Lev e Il Piccolo). Il Papa sottolinea che "la difficoltà delle democrazie nel farsi carico della complessità del tempo presente" sembra talvolta "cedere il passo al fascino del populismo". Invece "è proprio nella parola 'partecipare' che troviamo il senso autentico di cosa sia la democrazia". "In un regime statalista oppure dirigista nessuno partecipa, tutti assistono, passivi. La democrazia invece richiede partecipazione". Il testo è pubblicato dai media vaticani e dal giornale di Trieste che domani allegherà gratuitamente il libro al quotidiano, in occasione della visita del Pontefice.