È morto Matthew Perry, Chandler in 'Friends': il corpo trovato nella Jacuzzi

Il 54enne potrebbe essere annegato nella sua casa di Los Angeles. Non sono state trovate droghe, anche se la star aveva confessato di avere dipendenze

Los Angeles, 29 ottobre 2023 – Matthew Perry, Chandler nella popolare serie 'Friends', è morto all'età di 54 anni. Lo riportano i media americani. Perry è stato trovato morto nella sua abitazione nell'area di Los Angeles, nella Jacuzzi che aveva in casa lasciando pensare che sia annegato. Secondo indiscrezioni, infatti, nella casa non sono state trovate droghe.

Approfondisci:

“Matthew non riposerà in pace: farà ridere tutti lassù”. Il ricordo della collega di Friends, Hollywood sotto choc per la morte di Perry

“Matthew non riposerà in pace: farà ridere tutti lassù”. Il ricordo della collega di Friends, Hollywood sotto choc per la morte di Perry

Curioso che il suo ultimo post su Instagram fosse proprio in una vasca da bagno. L'attore è stato trovato dai soccorritori chiamati per una crisi cardiaca. Sul posto non sarebbero state trovate droga né tracce di un gioco erotico finito male. Matthew Perry era celebre in tutto il mondo per il ruolo nella sitcom di successo degli anni '90, andata in onda per 10 stagioni e nella quale lui aveva preso parte a tutti i 234 episodi. Affabile, ottimista e pronto alla battuta sullo schermo, Matthew aveva raccontato di recente le sue difficoltà personali, in particolare la sua dipendenza da farmaci e alcol: un libro di memorie di una bellezza straziante ("Friends, Lovers and the Big Terrible Thing") in cui aveva condiviso dettagli scioccanti sulla sua vita e sui problemi passati. 

E' morto Matthew Perry, Chandler in 'Friends'
E' morto Matthew Perry, Chandler in 'Friends'
Approfondisci:

Matthew Perry morto, sul set di Friends quasi mai sobrio e l’abuso di oppiacei. Il dramma delle dipendenze di ‘Chandler’

Matthew Perry morto, sul set di Friends quasi mai sobrio e l’abuso di oppiacei. Il dramma delle dipendenze di ‘Chandler’

Insieme al pianto dei tanti fan che hanno decretato il successo planetario della sitcom Friends, per la morte di Perry c'è il cordoglio di amici, colleghi e del mondo dei produttori televisivi. Perfino Justin Trudeau, il primo ministro del Canada, ha espresso pubblicamente il suo dolore. "Siamo sconvolti dalla scomparsa del nostro caro amico Matthew Perry - ha dichiarato in un comunicato la Warner Bros Television Group, che ha prodotto 'Friends' - Matthew era un attore incredibilmente dotato e una parte indelebile della famiglia del Warner. L'impatto del suo genio comico si è sentito in tutto il mondo e la sua eredità continuerà a vivere nei cuori di molti. Questo è un giorno straziante e mandiamo il nostro affetto alla sua famiglia, ai suoi cari e a tutti i suoi devoti fan". La rete Nbc, che negli Usa ha trasmesso "Friends", ha scritto in un comunicato: "Siamo incredibilmente addolorati per la scomparsa troppo presto di Matthew Perry. Ha portato tanta gioia a centinaia di milioni di persone in tutto il mondo con i suoi tempi comici perfetti e la sua arguzia. La sua eredità vivrà attraverso innumerevoli generazioni". 

Approfondisci:

Matthew Perry e Justin Trudeau, storia di un’amicizia. Il premier canadese: “Il cortile e i nostri giochi. Grazie per tutte le risate”

Matthew Perry e Justin Trudeau, storia di un’amicizia. Il premier canadese: “Il cortile e i nostri giochi. Grazie per tutte le risate”

Per iscriverti al canale WhatsApp di Qn Clicca Qui.