Dombrovskis, a giugno chiederemo procedure per disavanzo

Essenziale un accordo sulla riforma del Patto il prima possibile

"Raccomanderemo al Consiglio l'apertura delle procedura per disavanzo eccessivo nel giugno 2024, ma avremo bisogno di chiarezza e prevedibilità analoghe anche per i prossimi anni". "E' essenziale che il Parlamento e il Consiglio raggiungano un accordo sulle nuove regole di governance economica e adottino la legislazione il più rapidamente possibile". Lo ha detto il vicepresidente esecutivo della Commissione europea Valdis Dombrovskis in audizione alla Commissione Econ del Parlamento europeo. "Dato anche il contesto odierno di tassi di interesse elevati e sfide economiche significative dobbiamo portare le finanze pubbliche di nuovo in pista preservando la sostenibilità e dando spazio agli investimenti e alle riforme", ha sottolineato Dombrovskis.