Domenica 21 Luglio 2024

Cremlino,Putin non rifiuta dialogo ma Zelensky è illegittimo

'Non fa parte legittimamente del governo ucraino'

Cremlino,Putin non rifiuta dialogo ma Zelensky è illegittimo

Cremlino,Putin non rifiuta dialogo ma Zelensky è illegittimo

"Il presidente russo Vladimir Putin non rifiuta i negoziati con l'Ucraina, ma il loro esito deve essere approvato dal legittimo governo ucraino. Volodymyr Zelensky non appartiene a questa categoria". Lo afferma il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov, scrive la Tass. Zelensky "non è la persona con cui si può registrare un accordo per iscritto perché de jure questa registrazione sarà illegittima". "Tuttavia, Putin non rifiuta nulla, non rifiuta la possibilità di negoziati, secondo la costituzione del Paese", ha aggiunto Peskov.