Concerto di Natale in Senato,standing ovation per Mattarella

Meloni canta inno Mameli. La Russa, celebriamo lingua italiana

Concerto di Natale a Palazzo Madama, con standing ovation per il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella al suo ingresso nell'Aula del Senato. La premier Giorgia Meloni ed il presidente del Senato Ignazio La Russa hanno cantato l'inno di Mameli, prima del concerto con l'orchestra ed il coro della fondazione Arena di Verona, davanti alle più alte cariche dello Stato ed al Nunzio Apostolico. "La nostra iniziativa è arrivata al ventiseiesimo anno. Quest'anno si celebra l'arte del canto lirico italiano definito patrimonio dell'Unesco. Nel 150esimo anniversario della sua morte abbiamo voluto dedicare uno spazio centrale anche ad Alessandro Manzoni, uno dei più importanti padri della lingua italiana che sarà omaggiato con una lettura di alcune pagine dei Promessi Sposi affidate a Sergio Castellitto. La nostra lingua fa parte della nostra identità e alla nostra identità italiana dobbiamo essere tutti uniti. Lo faremo ricordando chi soffre e coloro che anche a Natale saranno negli ospedali, nelle carceri italiane, alle tante vittime innocenti della guerra, a loro va la nostra speranza di pace giusta che dovrà arrivare il più presto possibile", ha detto il presidente del Senato Ignazio La Russa prima concerto con musiche di Verdi, Bellini, Puccini, Donizzetti, Rossini. A presentare l'evento Milly Carlucci.