Sabato 15 Giugno 2024

Borsa: Milano conferma il rialzo (+0,7%) con Mps sempre in luce

Risiko spinge anche Pop. Sondrio. Lima Tim, piatta Enel

La Borsa di Milano conferma a metà giornata l'andamento positivo, così come il resto d'Europa in attesa dell'inflazione Usa. Il Ftse Mib sale dello 0,74% a 34.195 punti con lo slancio sempre di Mps (+2,9%) all'indomani delle parole del ministro Giorgetti che ha indicato che questo è l'anno buone per le nozze. Nell'ambito del risiko che potrebbe esserci nel credito, sale anche la Popolare di Sondrio (+2,2%). In questo quadro lo spread è stabile a 136 punti base così come il rendimento del decennale italiano che è al 3,72%. Tra gli altri, gli acquisti valorizzano Unipol (+1,4%) mentre è in corso l'opa su Unipolsai la cui conclusione è prevista per il 26 aprile. Perde quota Tim che riduce il rialzo ad un marginale 0,34%. E resta piatta Enel (-0,02%) dopo l'incidente nella centrale idroelettrica di Suviana con tre morti accertati. Vendite su Iveco (-3,2%), Amplifon (1-,5%) e Leonardo (-1,4%), quest'ultimo come, già avvenuto alla vigilia, sulla scia di un report sul settore. Negativa anche Italgas (-0,77%) mentre secondo rumors di stampa avrebbe lanciato un'offerta preliminare per 2i Rete gas.