Successo di vendite per l'Apple Vision Pro: oltre 200.000 unità vendute in 10 giorni

A soli dieci giorni dal lancio dei preordini, la società ha registrato un notevole volume di vendite per l'Apple Vision Pro.

Apple Vision Pro

Apple Vision Pro

A soli 10 giorni dall'avvio dei preordini, l'Apple Vision Pro ha segnato un notevole successo di vendite, con fonti interne che parlano di oltre 200.000 unità già vendute. I preordini per questo visore sono cominciati lo scorso 19 gennaio negli Stati Uniti per un periodo di 10 giorni.

Le prime recensioni

L'entusiasmo iniziale sembra essere stato sostenuto anche dalle numerose (e nella maggior parte dei casi positive) recensioni dei media statunitensi, uscite nelle ultime ore che potrebbero ulteriormente incentivare le vendite. Ci si aspetta anche che l'effetto trainante possa ulteriormente crescere quando i consumatori effettivi condivideranno le loro esperienze pratiche con il nuovo dispositivo di Cupertino.

L’entusiasmo iniziale potrebbe però ridimensionarsi

Tuttavia, nonostante questo successo iniziale, alcuni analisti avvertono che la domanda potrebbe calare rapidamente a causa del mercato di nicchia a cui è destinato il dispositivo. Il prezzo del visore, fissato a 3.500 dollari, potrebbe essere infatti fuori dalla portata di molti consumatori.

L'esperto Ming-Chi Kuo ha evidenziato che, nonostante le stime iniziali di vendita comprese tra 160.000 e 180.000 unità durante il weekend di preordini, la domanda potrebbe ora subire una contrazione.

Il prezzo elevato e le presunte difficoltà di produzione sembrano aver portato Apple a prepararsi per un numero limitato di vendite. Alcuni suggeriscono che la società preveda di produrre circa mezzo milione di visori, ma rimane incerto se raggiungerà effettivamente tale obiettivo.