Domenica 23 Giugno 2024

Uomini-jet a Cortina SuperG dopo 33 anni

Migration

La coppa del mondo uomini torna a Cortina 33 anni dopo le ultime gare del 1990 (e a due anni di distanza dal Mondiale 2021): anche allora come domani e dopodomani furono gare per gli uomini jet. Allora vinse il campione locale Kristian Ghedina e questo potrebbe essere almeno beneaugurante per gli azzurri nei due superG in programma oggi (ore 11.10, diretta Rai Sport ed Eurosport) e domani. In realtà, a parte Mattia Casse in discesa e la sorpresa Florian Schieder (nella foto) 2° a Kitzbuehel, quella italiana non è stata una stagione esaltante con il n.1 Dominik Paris che rimane in condizioni di rendimento bassa. Il che non è bene quando mancano pochi giorni ai mondiali francesi. La tappa di Cortina, con i primi due superG ospitati dalla regina delle Dolomiti, sarà così l’ultimo test. Prevedibile oggi una sfida Odermatt-Kilde, con lo svizzero che proverà ad allungare in vetta alla generale sognando il bis.

La coppa del mondo donne è invece nella Repubblica Ceca, a Splinderuv Mlyn (ore 9.15 e 12.15, diretta RaiSport ed Eurosport). In programma ci sono due slalom speciale, disciplina in cui ormai da troppi anni le ragazze azzurre hanno niente da dire. Tutta l’attenzione sarà così concentrata sulla strepitosa americana Mikaela Shiffrin. Con un bottino di 84 vittorie all’attivo le prossime due gare sarebbero per lei sufficiente per eguagliare il record assoluto di 86 dello svedese Ingemar Stenmark. La Vonn è già superata, l’americana punta al primato assoluto che la consacrebbe - ove mai ve ne fosse bisogno - nel gotha dello sci mondiale. Nell’ultima edizione, si impose proprio Mikaela Shiffrin.