Sabato 22 Giugno 2024

Toro da 0-2 a 2-2, poi palo di Miranchuk a tempo scaduto

empoli

2

torino

2

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario 6.5; Ebuehi 6, De Winter 5.5, Luperto 6.5, Cacace 6 (26’st Stojanovic 5); Akpa Akpro 6 (19’st Haas 5.5), Marin 7.5, Bandinelli 6 (39’st Fazzini sv); Baldanzi 5.5 (19’st Cambiaghi 5.5); Satriano 6 (26’st Bajrami 5.5), Caputo 5.5. Allenatore: Zanetti 6.

TORINO (3-4-1-2): Milinkovic Savic 6; Schuurs 6, Buongiorno 6, Rodriguez 5.5; Bayeye 5.5 (10’st Singo 6), Ricci 7, Linetty 5 (1’st Lukic 6.5), Vojvoda 5.5 (36’st Aina sv); Vlasic 6, Radonjic 6 (10’st Miranchuk 6); Seck 5 (1’st Sanabria 7). Allenatore: Juric 6.

Arbitro: Marcenaro di Genova 6.5.

Reti: 37’pt Luperto, 24’st Marin, 37’st Ricci, 40’st Sanabria.

Note: 3000 circa. Ammoniti: Akpa Akpro, Bajrami. Recupero: 1’, 4’.

Il Torino rimonta in maniera clamorosa l’Empoli e sfiora il miracolo nella trasferta del Castellani. Finisce 2-2 con il doppio vantaggio azzurro firmato da Luperto e Marin, ma reso vano nel finale dai sigilli dell’ex Ricci e di Sanabria, con un palo clamoroso colpito da Miranchuk a tempo scaduto. La squadra di Zanetti, con tanto amaro in bocca, lascia per strada la terza vittoria di fila ma centra comunque il sesto risultato utile consecutivo, con cui sale a 26 punti in classifica, mentre gli uomini di Juric si portano a quota 27.