Venerdì 21 Giugno 2024

Musetti e Trevisan, l’Italia vola Djokovic perdente, ma felice

La Norvegia è sotto per 2-0, oggi tocca a Berrettini e alla Bronzetti. Applausi per Nole, sconfitto in doppio

Migration

In attesa degli Open a Melbourne, primo Slam dell’anno, in Australia si gioca da Brisbane ad Adelaide. In campo anche i nostri ragazzi impegnati nella United Cup di tennis, dove hanno chiuso la prima giornata in vantaggio 2-0 sulla Norvegia. La squadra italiana è quinta a testa di serie e ha già battuto all’esordio il Brasile (3-2). Nel singolare d’apertura Martina Trevisan, n.27 Wta, si è imposta 7-5, 3-6, 6-4 su Malene Helgo. Lorenzo Musetti, n.23 Atp, ha raddoppiato il vantaggio, superando per 7-6, 6-3 Viktor Durasovic, n.343 Atp, assicurandosi l’ingresso nella top 20 dell’Atp. Oggi in tabellone c’è la sfida fra Berrettini e Ruud, a seguire Lucia Bronzetticontro Ulrikke Eikeri, infine il doppio misto.

Ad Adelaide è stato il giorno del rientro trionfale di Djokovic in Australia, sebbene abbia perso il doppio assieme a Pospisil, contro Brkic-Escobar, Nole è stato accolto come un re. Durante il primo incontro ufficiale in Australia dalla telenovela dell’espulsione a causa del suo status di non vaccinato contro il Covid-19, è stato applaudito e incitato a gran voce. Djokovic (nella foto) aveva ricevuto un’inammissibilità di tre anni a entrare in Australia, ma è stata revocata. Ad Adelaide è saltato Félix Auger-Aliassime, eliminato al primo turno dall’atleta di casa Alexei Popyri 6-4, 7-6 (7-5). Fuori anche Rune, sconfitto da Nishioka per 2-6, 6-4, 6-4.