Mercoledì 19 Giugno 2024

Meucci e Yaremchuk sono senza rivali nella We Run Rome

Daniele Meucci e Sofiia Yaremchuk hanno vinto la We Run Rome, su un lotto di oltre 6.500 atleti, conquistando il suo terzo successo nella gara: "È una grande emozione conquistare ancora una volta il successo in questa meravigliosa competizione. Correre tra le bellezze della Capitale ti fa dimenticare la fatica di una corsa difficilissima. Bello vedere tutta questa gente lungo i 10 km del percorso, addirittura di più rispetto alle ultime edizioni. Per il 2023 devo ancora definire gli appuntamenti e sto aspettando anche un cenno dalla Federazione, spero che la salute mi assista e mi consenta di gareggiare ad alti livelli in vista dell’Olimpiade del 2024", ha detto Meucci che con il tempo di 29’29 ha preceduto Maxim Raileanu (29’47) e Stefano La Rosa (29’52). Tra le donne, secondo pronostico anche il trionfo di Sofiia Yaremchuk che ha tagliato il traguardo con il tempo di 33’38 precedendo Alessia Tuccitto (35’42) e Ilaria Sabbatini (35’50). Al via della Mooney We Run Rome anche gli arbitri dell’Aia che hanno partecipato alla RefereeRUN, gara dedicata a Stefano Mattera.