Martedì 11 Giugno 2024

Messi d’Arabia: offerti 400 milioni

In Francia iniziano ad essere abbastanza sicuri: Messi lascerà il Psg per tornare al Barcellona. Il suo contratto scade a fine giugno, il club francese vorrebbe prolungare l’intesa, ma secondo ‘L’Equipe’ le parti sono vicine al divorzio. In prima fila sembrava esserci il Barcellona, ma le notizie rimbalzate ieri dall’Arabia Saudita potrebbero cambiare le carte in tavola. A Messi infatti sarebbe stato offerto un contratto da 400 milioni di euro all’anno da parte dell’Al Hilal, che ’risponderebbe’ così all’ingaggio di Cristiano Ronaldo da parte dell’Al Nassr.

Secondo l’Equipe, Messi aveva un accordo di massima per rinnovare con il Psg, ma dopo il mondiale vinto il rendimento della Pulce è calato, arrivando a provocare anche i fischi dei tifosi. E la situazione è cambiata. "In queste settimane la trattativa non è stata del tutto interrotta - scrive il giornale -, ma, da entrambe le parti, ci sono sempre meno possibilità di raggiungere un accordo".

Messi e la sua famiglia non si sono mai integrati completamente a Parigi, e il ritorno al Barcellona che lasciò in lacrime sarebbe visto di buon occhio anche da moglie e figli. Ma la cifra pazzesca offerta dagli arabi rischia di stravolgere tutto.