Domenica 23 Giugno 2024
GIUSEPPE TASSI
Sport

Juve, lo spirito da riconquistare

Giuseppe Tassi

Si chiama spirito di squadra o spirito di bandiera. Proprio quello che gli argentini hanno ostentato con fierezza nel mondiale appena vinto. È il cemento morale che salda un gruppo fino a renderlo inattaccabile, capace di firmare qualsiasi impresa.

Quel che vale per l’Albiceleste, evidentemente, non vale per la Juve, se è vero che due dei grandi attori della finalissima in Qatar sono ancora a godersi le ferie in Argentina con il consenso di mister Allegri.

La cosa non va giù ai tifosi che sui social hanno bersagliato di critiche il Fideo, autore del secondo gol contro la Francia e Paredes, che ha firmato uno dei rigori della saga finale. Mentre la Juve si dibatte fra rivoluzione societaria e intrighi giudiziari, mentre il futuro bianconero è più che mai incerto, i due mundialisti, spesso deludenti in campionato tra infortuni e prestazioni grigie, si godono un supplemento di riposo. Non bastasse, l’eterno infortunato Pogba e l’amico Cuadrado postano video di vacanze sulla neve mentre la squadra lavora sodo sul campo.

Se questo è il momento di fare gruppo, di stringersi intorno alla bandiera, i quattro juventini celebri sono decisamente fuori posto. Tutto il contrario del francese Rabiot, che è rientrato con un giorno di anticipo alla Continassa.

Segue all’interno