Domenica 26 Maggio 2024

Italia Under 21, gironi di qualificazione a Euro 2025: gli avversari degli azzurrini

Con il sorteggio inizia il cammino verso il torneo in Slovacchia. La squadra del ct Nicolato è la testa di serie del gruppo A

Paolo Nicolato, ct dell'Italia Under 21

Paolo Nicolato, ct dell'Italia Under 21

Italia Under 21, sorteggiati i gironi di qualificazione per il Campionato Europeo del 2025 che si svolgerà in Slovacchia. Cinquantadue nazionali, suddivise in 9 gironi, si affronteranno per contendersi i 15 posti disponibili per la fase finale: già ammessa la Slovacchia in quanio Paese ospitante.

Italia nel gruppo A

Gli azzurrini del ct Paolo Nicolato, che dal 21 giugno all'8 luglio saranno protagonisti agli Europei in Romania e Georgia, sono stati inseriti come testa di serie nel gruppo A: per staccare il pass l'Italia dovrà superare la concorrenza di Repubblica d'Irlanda, Norvegia, Turchia, Lettonia e San Marino.

Le date delle partite

Le sfide si giocheranno da marzo 2023 a ottobre 2024, il mese successivo seguiranno gli spareggi. Ecco le date:

Fase a gironi 20–28 marzo 2023 12–20 giugno 2023 4–12 settembre 2023 9–17 ottobre 2023 13–21 novembre 2023 18–26 marzo 2024 2–10 settembre 2024 7–15 ottobre 2024 Spareggi 11–19 novembre 2024

Il regolamento

Le nove vincitrici dei gironi e le tre migliori seconde (senza contare i risultati contro le seste classificate) si qualificano direttamente alla fase finale. Le altre sei seconde classificate si contenderanno gli ultimi tre posti agli spareggi (con partite di andata e ritorno) a novembre 2024.

Tutti i gironi di qualificazione a Euro 2025

Il tabellone completo verso Euro 2025
Il tabellone completo verso Euro 2025

Gruppo A: Italia, Repubblica d'Irlanda, Norvegia, Turchia, Lettonia, San Marino. Gruppo B: Spagna, Belgio, Scozia, Ungheria, Kazakistan, Malta. Gruppo C: Paesi Bassi, Svezia, Georgia, Macedonia del Nord, Moldavia, Gibilterra. Gruppo D: Germania, Polonia, Israele, Bulgaria, Kosovo, Estonia. Gruppo E: Romania, Svizzera, Finlandia, Albania, Montenegro, Armenia. Gruppo F: Inghilterra, Ucraina, Serbia, Irlanda del Nord, Azerbaigian, Lussemburgo. Gruppo G: Portogallo, Croazia, Grecia, Bielorussia, Isole Faroe, Andorra. Gruppo H: Francia, Austria, Slovenia, Bosnia Erzegovina, Cipro. Gruppo I: Danimarca, Repubblica Ceca, Islanda, Galles, Lituania.