Martedì 18 Giugno 2024

Il Napoli fa campionato da solo

sassuolo

0

napoli

2

Primo tempo: 0-2

SASSUOLO (4-3-3): Consigli 5.5; Zortea 5.5, Erlic 5, Tressoldi 5, Rogerio 5.5; Frattesi 6 (40’st Alvarez sv), Lopez 5 (40’st Obiang sv), Henrique 5.5 (33’st Thorstvedt sv); Bajrami 5 (33’st Ceide sv), Defrel 5.5 (12’st Pinamonti 5.5), Laurienté 6. Allenatore: Dionisi 6.

NAPOLI (4-3-3): Meret 6; Di Lorenzo 6, Rrahmani 6.5, Kim 7, Olivera 6; Anguissa 6 (33’st Ndombélé sv), Lobotka 7, Elmas 6.5 (40’st Zerbin sv); Politano 6.5 (13’st Zielinski 6), Osimhen 7.5 (40’st Simeone sv), Kvaratskhelia 7.5 (33’st Lozano sv). Allenatore: Spalletti 7.

ARBITRO: Colombo di Como 6.

RETI: 12’pt Kvaratskhelia, 33’pt Osimhen. NOTE: cielo sereno, campo in buone condizioni. Ammoniti: Laurienté, Elmas, Zielinski, Lopez. Angoli 3-1 per il Napoli. Recupero: 2’; 4’.

REGGIO EMILIA

Il Napoli non si ferma più e vince anche sul campo del Sassuolo per 2-0. La sfida si decide nel primo tempo, quando la premiata ditta Kvaratskhelia-Osimhen mette a posto le cose in poco più di mezz’ora avvicinando sempre di più i partenopei allo scudetto. Dopo 12 minuti, alla prima vera occasione, gli ospiti passano già in vantaggio. Kvaratskhelia riceve palla a centrocampo, salta con una finezza Lopez, si avvicina a grandi falcate al limite dell’area a infila Consigli nell’angolino con il destro firmando un gol d’autore. Pochi secondi più tardi, Lurienté centra in pieno il palo a Meret battuto. Al 26’ Osimhen si invola in area, salta Erlic e va al tiro con il mancino colpendo il montante alla destra di Consigli. Il raddoppio al 33’ è dello stesso Osimhen che da posizione impossibile, tutto defilato sulla destra, elude una doppia marcatura e tira: Consigli non è impeccabile e la palla si insacca. Nel finale annullato per fuorigioco di Lozano il terzo gol di Simeone.