Venerdì 21 Giugno 2024

"I Mondiali ai Pratoni sono stati un successo"

E’ calato il sipario sui Campionati Mondiali di completo e attacchi e l’eco del successo organizzativo dell’evento, che nei quindici giorni ha visto ben 51.000 presenze tra spettatori e addetti ai lavori, è già grande. Le dichiarazioni di stima e apprezzamento stanno arrivando da tutto il mondo dell’equitazione e premiano il grande lavoro svolto. "I Fei World Championships 2022 di concorso completo e attacchi hanno superato tutte le nostre aspettative. È stato incredibile assistere alla graduale trasformazione di questo storico impianto e vedere i nostri atleti, cavalieri, amazzoni e cavalli, sistemati in strutture di prim’ordine grazie alle quali abbiamo vissuto due fantastiche settimane di sport". Lo ha detto il presidente della Fei Ingmar Da Vos. Che ha aggiunto: "Questi Mondiali sono un’altra pietra miliare nella grande tradizione equestre dei Pratoni del Vivaro e siamo fiduciosi che la Fise continuerà a rafforzare il suo successo per garantire un’eredità duratura. Vorrei ringraziare l’Event Director Giuseppe Della Chiesa, il presidente della Fise Marco Di Paola e il segretario generale Simone Perillo per il loro impegno e la loro dedizione". Soddisfatto Marco Di Paola Presidente Fise. "I Fei World Championship sono stati il miglior biglietto da visita del made in Italy, nel campo dell’organizzazione di eventi sportivi. Un successo sottolineato dalla presenza delle 51 mila persone che nelle due settimane hanno assistito alle competizioni. Gli apprezzamenti ricevuti dagli addetti ai lavori e soprattutto da parte del presidente del CIO, Thomas Bach, che ha visitato l’impianto equestre di Rocca di Papa, già sede delle sono stati per noi la più autorevole conferma".