Sergio Perez (Ansa)
Sergio Perez (Ansa)

Sakhir, 6 dicembre 2020 - Sergio Perez su Racing Point vince il Gran Premio di Sakhir, penultima prova del mondiale di Formula uno. Il pilota messicano, al primo successo nel Circus, è stato protagonista di una rimonta spettacolare: dopo un contatto al primo giro con Charles Leclerc, costato la gara al ferrarista, era dovuto ripartire dall'ultima posizione. Seconda la Renault di Esteban Ocon e terza l'altra Racing Point di Lance Stroll. Problemi per le Mercedes con ottavo Valtteri Bottas e nono George Russell. Da dimenticare le Ferrari con l'incidente del monegasco al primo giro e con Sebastian Vettel che ha chiuso 12esimo, fuori dalla zona punti. Senza il campione del mondo Lewis Hamilton, fermo ai box per il Coronavirus, il copione della Formula 1 è cambiato. 

Le pagelle di Leo Turrini

A completare la top ten: quarta la McLaren di Carlos Sainz, seguita dalla Renault di Daniel Ricciardo e la Red Bull di Alexander Albon. Settima l'Alpha Tauri di Kvyat. Infine dietro le Mercedes è decima la McLaren di Lando Norris.

Il messicano, al primo centro in 190 gran premi, alla fine era in lacrime nell'abitacolo. Forti emozioni per Perez: "Sono senza parole, spero di non stare sognando perchè ho sognato per tanti anni di vivere questo momento. Non so cosa dire, dopo il primo giro la gara era persa ma non ho voluto mollare. Ho rimontato cercando di fare meglio che potevo. Quest'anno non è stato fortunato per noi, ma stavolta la ruota è girata. Abbiamo fatto una gara fantastica". 

Leclerc penalizzato nella prossima gara di Abu Dhabi: 3 posizioni in menon in griglia per l'incidente che lo ha visto protagonista nel corso del primo giro del GP di Sakhir. 

Ordine d'arrivo:  

1. Sergio Perez (Mex) Racing Point in 1h31'15"114 alla media di 202,513 km/h 
2. Esteban Ocon (Fra) Renault +10"518 
3. Lance Stroll (Can) Racing Point +11"869 
4. Carlos Sainz (Esp) McLaren +12"580 
5. Daniel Ricciardo (Aus) Renault +13"330 
6. Alexander Albon (Tha) Red Bull +13"842 
7. Daniil Kvyat (Rus) Alpha Tauri +14"534 
8. Valtteri Bottas (Fin) Mercedes +15"389 
9. George Russell (Gbr) Mercedes +18"556 
10. Lando Norris (Gbr) McLaren +19"541 
11. Pierre Gasly (Fra) Alpha Tauri +20"527 
12. Sebastian Vettel (Ger) Ferrari +22"611 
13. Antonio Giovinazzi (Ita) Alfa Romeo Racing +24"111 
14. Kimi Raikkonen (Fin) Alfa Romeo Racing +26"153 
15. Kevin Magnussen (Den) Haas +32"370 
16. Jack Aitken (Gbr) Williams +33"674 
17. Pietro Fittipaldi (Bra) Haas +36"858  
Giro più veloce: G.Russell (80^) in 55"404, alla media di 230,214 km/h.
















Classifiche: piloti - costruttori

Rivivi la diretta