Giovedì 25 Aprile 2024

Europeo Under 21, Francia-Italia 2-1. Le pagelle

Azzurrini in gol a tempo scaduto, ma l’arbitro non vede

Italia-Francia Under 21

Italia-Francia Under 21

Roma, 22 giugno 2023 – Inizia male l'avventura della Nazionale Italiana Under 21 all'Europeo di categoria. Vincono i francesi 2-1, ma con un decisivo contributo dell'arbitro che commette errori a ripetizione, in un torneo dove non c'è la Var. All'Italia alla fine manca un fallo non visto che vizia l'azione del 2-1 transalpino, e un gol 2-2, con il pallone che ha varcato a linea di porta. Azzurri sconfitti dalla Francia e dall'arbitro.

Carnesecchi 7

Incolpevole sul gol, evita guai grossi su un tiro potente dalla distanza di Kone. Strepitoso su una girata di Badè che sembrava destinata nell’angolino.

Okoli 6

Sulla sua fascia la linea tiene meglio che a sinistra. Su di lui c’era un netto fallo nell’occasione che ha portato al gol del 2-1.

Pirola 6,5

Poco può sulla magia di Kalimuendo che inventa un gran gol di tacco. Alcune chiusure sono tempestive e decisive. (st 30’ Cancellieri 5 lancia Gnonto benissimo nell’occasione dell’espulsione, poi si mangia un gol a porta vuota).

Scalvini 7

Sua l’occasione che anticipa il gol: gran colpo di testa dal cuore dell’area, Chevalier si supera. Bravissimo nelle chiusure. Un grande obiettivo di mercato, si sapeva.

Bellanova 7

Spinge molto sulla fascia, mette molti palloni pericolosi. Segna anche il gol del 2-2, ma incredibilmente l’arbitro non vede.

Ricci 6

Recrimina per un rigore, ma non c’è il Var e così resterà il dubbio. Poi ci riprova, ma il fallo su di lui è fuori area.

Tonali 7

Un gran corner su cui Scalvini sfiora il gol, poi la punizione perfetta, tagliata e precisa sulla quale Pellegri segna l’1-1. Perde qualcosa sulle ripartenze.

Rovella 5

Si vede poco, spreca qualcosina e non si propone tanto. Rischia tanto appoggiandosi con le due mani in area a Gouiri. (st 30’ Miretti 5. Si mangia il pareggio potendo tirare col piede preferito a tu per tu con Chevalier).

Cambiaghi 6

Una bella percussione a fine primo tempo. (st 1’ Gnonto 6, Entra all’inizio della ripresa, provoca l’espulsione di Badè. Poi mette sui piedi di Cancellieri la grande occasione del pari a porta vuota).

Ct Nicolato 6

Sceglie Pellegri all’ultimo e l’attaccante lo ripaga. La squadra regge contro una avversaria oggettivamente che ha più talento. I cambi nella parte finale di gara lo ripagano a metà: solo Gnonto cambia la partita.