Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
20 giu 2022

E Pilato prova l’exploit a 17 anni

Benedetta oggi in finale nei 100 rana col secondo tempo delle qualificate. Quadarella, 1.500 da brividi

20 giu 2022
Benedetta Pilato, 17 anni, è in finale iridata dei 100 rana con il secondo crono
Benedetta Pilato, 17 anni, è in finale iridata dei 100 rana con il secondo crono
Benedetta Pilato, 17 anni, è in finale iridata dei 100 rana con il secondo crono
Benedetta Pilato, 17 anni, è in finale iridata dei 100 rana con il secondo crono
Benedetta Pilato, 17 anni, è in finale iridata dei 100 rana con il secondo crono
Benedetta Pilato, 17 anni, è in finale iridata dei 100 rana con il secondo crono

Pilato sì, Castiglioni no. Ancora una volta la più giovane del lotto (17 anni) dimostra maggiore freddezza rispetto all’esperta 24enne varesina, brava al mattino come spesso le capita, meno al pomeriggio in semifinale. Morale, nell’ultimo atto odierno sui 100 rana femminili (con Carraro bronzo iridato uscente, assente, tornerà agli Europei di Roma), ultima gara in programma, Bendetta Pilato ci sarà eccome, con il secondo crono assoluto, 1’05“88, e la sensazione di poter anche vincere e abbattere il primato nazionale (1’05“67) detenuto proprio da Castiglioni. In Finale troverà avversarie dal nome altisonante, ma un po’ in declino (Meilutyte, King, entrambe oro olimpico sulla distanza) o nuovi fenomeni da scoprire come la 20enne tedesca Anna Elendt. Dulcis in fundo Simona Quadarella, oro uscente sui 1500sl (seconda finale in programma oggi), in forma e in fiducia, lotterà molto probabilmente per l’argento con australiane (Pallister e Johnson) e un’americana (Grimes) sulle 30 vasche, perché l’altra USA, Ledecky, va a caccia del quarto oro sulla distanza dal 2013. E sembra onestamente ingiocabile, da campionessa olimpica in carica.

G.B.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?