Venerdì 14 Giugno 2024

Diritti, bando vicino C’è anche Tivùsat

La Lega Calcio comincia a tracciare l’iter che porterà al prossimo bando della Serie A e quindi all’assegnazione dei diritti tv del campionato per le tre stagioni 2024-27. Il mercato sta alla finestra. Sky e Dazn con ogni probabilità saranno ancora della partita. Le telco, Tim in testa, potrebbero scendere in campo e vista l’evoluzione del mercato degli ultimi anni, un passo in avanti potrebbero farlo i colossi dello streaming: Netflix, Disney+, Apple, Prime Video, Warner Bros. Discovery e Paramount+. Tra le ipotesi in campo in Via Rosellini, anche la possibilità che la Lega Calcio produca in casa un canale della Serie A e poi lo distribuisca sulle piattaforme. Un modello che potrebbe interessare a tivùsat, tecnologicamente in grado di ospitare anche un’offerta a pagamento. Non a caso in questi giorni la piattaforma satellitare gratuita si è rivolta ai propri utenti con un questionario per sondarne l’interesse verso il grande calcio in modalità pay.