Lunedì 17 Giugno 2024

Dakar, Al-Attiyah balza in testa

Giornata-no per Sainz: perde 56 minuti. Moto, colpo Sanders

Il francese Guerlain Chicherit (Prodrive), frenato da cinque forature lunedì, si è preso la rivincita ieri vincendo la terza tappa della Dakar, ridotta a causa della forte pioggia e interrotta per ragioni di sicurezza. Il leader della classifica generale al via, lo spagnolo Carlos Sainz (Audi) è il grande sconfitto di giornata: costretto a fermarsi per un problema alla ruota, è rimasto indietro di 56 minuti. Gli succede il qatariota e campione in carica Nasser Al-Attiyah. Nella tappa, il sudafricano Henk Lattegan ha conquistato il secondo posto con la sua Toyota, a 3 minuti e 26 secondi, e l’argentino Orlando Terranova terzo, a 5 minuti e 4 secondi. La tappa prendeva il via da Alula per raggiungere HàIl dopo 447 km di prove speciali e 221 di trasferimento. Nella gara moto tappa a Daniel Sanders, australiano della GasGas che vola in vetta alla generale.