Mercoledì 29 Maggio 2024

Mercato Roma, Zaniolo non convocato per Spezia. Trattativa col Tottenham: cosa succede

Il giocatore ha chiesto la cessione, ma c'è distanza tra i giallorossi e gli Spurs

Zaniolo verso la Premier League

Zaniolo verso la Premier League

Roma, 20 gennaio 2023- Nicolò Zaniolo non è stato convocato dalla Roma per la prossima trasferta sul campo dello Spezia. Vanno avanti i discorsi sul mercato e su una cessione che sembra sempre più vicina. Dopo la partita di Coppa Italia contro il Genoa i tifosi hanno riempito di fischi il giocatore, un gesto che ha scatenato la voglia di cominciare una nuova avventura altrove, magari all'estero. Zaniolo ha chiesto la cessione alla Roma e la pista più calda è quella che porta in Premier League: il Tottenham di Antonio Conte resta in pole, così come era successo già la scorsa estate prima che Jose Mourinho fermasse la trattativa, anche se adesso le condizioni sono cambiate e l'affare potrebbe chiudersi entro il 31 gennaio.

Rifiutata la prima offerta

Zaniolo è sempre stato un pupillo di Fabio Paratici, fin da quando era alla Juventus. La scorsa estate era arrivato vicino al giocatore, ma poi la trattativa era sfumata per volontà di Mourinho che voleva trattenere il giocatore. Il quadro adesso è cambiato e a spingere per la cessione è proprio il giallorosso: qualcosa si è rotto nel rapporto con la tifoseria e la sua esperienza alla Roma sta giungendo al termine. E il Tottenham rappresenta una prospettiva moto interessante, anche se non sarà facile accontentare i Friedkin. Gli inglesi hanno messo sul piatto una proposta di prestito con diritto di riscatto, che si tramuterebbe in obbligo in caso di determinate condizioni come il raggiungimento della zona Champions e un determinato numero di presenze. La Roma ha rispedito al mittente l'offerta e spinge per una cessione a titolo definitivo. Inoltre ci sono problemi anche sulla valutazione, dato che gli Spurs sono disposti a spingersi fino a 20 milioni di euro, mentre i giallorossi ne chiedono il doppio.

Leggi anche - Serie A, le probabili formazioni della 19a giornata