Francesco Caputo, doppietta contro il Crotone (Ansa)
Francesco Caputo, doppietta contro il Crotone (Ansa)

Reggio Emilia, 3 ottobre 2020 - Sassuolo e Crotone si affrontano al Mapei Stadium per la terza giornata di Serie A. I neroverdi sbloccano il risultato con Berardi al 18', gli ospiti pareggiano a inizio ripresa grazie ad un rigore di Simy. E' ancora un rigore, stavolta per gli uomini di De Zerbi, a riportare avanti i padroni di casa. Caputo dagli undici metri non sbaglia al 58' e all'85' firma la propria doppietta personale. Chiude i giochi Locatelli al 93' con il 4-1 finale. 

Sassuolo-Crotone 4-1, rivivi la diretta

Serie A, risultati e classifica

PRIMO TEMPO - De Zerbi schiera il suo 4-2-3-1 con Berardi, Defrel e Djuricic alle spalle di Ciccio Caputo. Stroppa risponde con un 3-5-2, con il tandem offensivo Messias-Simy. Il Sassuolo fa capire agli avversari quale sarà il trend della partita, attaccando a spron battuto fin dai primi minuti. Il Crotone, dal canto suo, cerca di agire di rimessa per sfruttare eventuali spazi lasciati dai neroverdi. Il risultato si sblocca al 18': Berardi riceve al limite dell'area una sponda di Defrel, carica il sinistro e lo mette nell'angolino basso alla sinistra del portiere. Padroni di casa avanti per 1-0. Il Crotone si riversa in avanti alla ricerca del pari. Marrone ci prova di testa sugli sviluppi di un angolo ma spedisce a lato e Cigarini al 24' colpisce una traversa su punizione dai venti metri. Il match è combattuto e con tanti ribaltamenti di fronte da una parte e dall'altra. Gli ospiti giocano un buon calcio e vanno vicini al gol al 40'. Pereira mette un buon cross basso dalla destra, arriva Vulic da dietro che però calcia troppo centrale.  

SECONDO TEMPO - Pronti-via e calcio di rigore per il Crotone. Bourabia atterra Cigarini e Simy batte Consigli dagli undici metri per il gol che vale l'1-1 al 49'. Il Sassuolo si riporta in vantaggio, anche in questo caso grazie ad un calcio di rigore causato da un fallo di mano. Caputo non sbaglia il penalty e firma il 2-1 al minuto 58. Gli ospiti vanno a folate in questa ripresa. Reca si ritrova al 68' un buon pallone sul secondo palo, proveniente da un calcio piazzato calciato dalla trequarti. Il suo sinistro finisce però fuori. Gli ospiti tentano un assalto finale ma vengono puniti in contropiede. Berardi intercetta un pallone a centrocampo, serve con i giri giusto Caputo che con un delizioso scavetto batte ancora Cordaz per il 3-1. Nel recupero c'è spazio anche per il gol di Berardi, che sfrutta un'imprecisione difensiva in area degli avversari e timbra il cartellino. 

Tabellino

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur (8' st Kyriakopoulos), Chiriches (34' pt Ayhan), Ferrari, Toljan; Bourabia (8' st Obiang), Locatelli; Berardi, Defrel (44' st Peluso), Djuricic (44' st Traore); Caputo. In panchina: Pegolo, Turati, Ricci, Raspadori, Haraslin, Ghion. Allenatore: De Zerbi.

Crotone (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Golemic; Reca, Vulic (32' st Dragus), Cigarini (32' st Gomelt), Molina, Pereira (39' st Rispoli); Simy, Messias. In panchina: Festa, D'Alterio, Spolli, Mustacchio, Crociata, Zanellato, Mazzotta, Borello, Petriccione. Allenatore: Stroppa. 

Arbitro: Pezzuto di Lecce. 

Reti: 19' pt Berardi; 4' st Simy (rig), 13' st Caputo (rig), 40' st Caputo, 48' st Locatelli. Note: pomeriggio sereno, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Chiriches, Simy, Magallan, Cigarini, Stroppa e Kyriakopoulos. Angoli: 3-4. Recupero: 2', 5'.