Lunedì 20 Maggio 2024
ADA COTUGNO
Calcio

Roma, Zaniolo si allenerà da solo a La Spezia. E intanto il Galatasaray ci pensa

Il giocatore è a La Spezia per trascorrere il mese di pausa. Ma il Galatasaray si è mosso per lui

Zaniolo è nel mirino del Galatasaray

Zaniolo è nel mirino del Galatasaray

Roma, 5 febbraio 2023 - Nicolò Zaniolo ha lasciato Roma. Lo staff medico giallorosso gli ha concesso un mese di riposo per recuperare dallo stato d'ansia in cui è caduto negli ultimi giorni di calciomercato, con la questione del possibile addio poi sfumato. Il giocatore è tornato a casa sua, a La Spezia, per allenarsi da solo e provare a mettersi alle spalle tutto questo brutto periodo. In questo mese il giallorosso continuerà a lavorare per non perdere la condizione atletica e intanto aspetta ancora di capire quale sarà il suo futuro, dato che il mercato in Europa non è ancora chiuso e ci sono ancora possibilità per un trasferimento in extremis a febbraio.

Il Galatasaray pensa a Zaniolo

Il giocatore ha offerto massima disponibilità alla Roma, ma non è detto che dovrà per forza attendere la prossima estate per cambiare maglia. In Turchia infatti il mercato chiuderà l'8 febbraio e il Galatasaray ha ancora possibilità di ingaggiare Zaniolo: il club turco infatti sembra fortemente interessato e a breve potrebbe presentare un'offerta concreta ai giallorossi che continuano a chiedere un trasferimento a titolo definitivo, escludendo qualsiasi idea di prestito.

In più l'asticella è ancora ferma ai 25 milioni di euro, ma il Galatasaray non sembra intenzionato ad arrivare a quella cifra. Alla porta c'è anche il Fenerbahce, ma per il momento non è stata recapitata nessuna offerta ufficiale ai Friedkin che comunque sono disposti a valutare tutte le diverse ipotesi anche a febbraio. In ogni caso bisognerà attendere anche l'ok da parte del giocatore a un possibile trasferimento in Turchia, dato che Zaniolo qualche giorno fa ha rifiutato di indossare la maglia del Bournemouth per attendere palcoscenici più importanti. Leggi anche - Inter-Milan, le probabili formazioni