Martedì 28 Maggio 2024
ADA COTUGNO
Calcio

Calciomercato Lazio, pista Torreira per il centrocampo. Il Galatasaray fa muro

Il centrocampista piace ai biancocelesti, ma non basteranno i 7 milioni già offerti

Rispedita al mittente la prima offerta della Lazio per Torreira

Rispedita al mittente la prima offerta della Lazio per Torreira

Roma, 29 dicembre 2022- La Lazio studia accuratamente le mosse da compiere durante il mercato di riparazione per regalare a Maurizio Sarri qualche rinforzo in vista della seconda parte della stagione dove la squadra vorrà essere tra le grandi protagoniste in Italia e in Europa. Oltre al problema del terzino sinistro, un innesto richiesto più volte dallo stesso allenatore negli ultimi mesi, la società sta lavorando anche a un colpo per il centrocampo dove la suggestione più grande è quella di Lucas Torreira. Per il giocatore sarebbe un ritorno in Serie A, dove ha già vestito con successo la maglia della Fiorentina, ma la trattativa con il Galatasaray non sarà semplice ed economica.

Prima offerta rifiutata

Torreira si è trasferito in Turchia durante la scorsa estate, vestendo la maglia del Galatasaray. Il centrocampista non ha trovato l'accordo con la Fiorentina per restare dopo la stagione trascorsa in prestito e ha deciso di affrontare la nuova sfida lontano dalle luci della ribalta dei maggiori campionati europei. Il suo valore però resta indiscusso e la Lazio vorrebbe approfittare del mercato per riportarlo in Italia. L'uruguaiano ha un contratto fino al 2026 e difficilmente i turchi lo lasceranno partire per una cifra bassa: i biancocelesti hanno già presentato una prima offerta dal valore di 7 milioni di euro, subito rifiutata dal Galatasaray che lo considera incedibile a quelle cifre. Non è da escludere che Lotito torni alla carica alzando ancora l'asticella, anche se non si spingerà troppo oltre, soprattutto perché Sarri ha già ricambi in quel ruolo. L'allenatore ha sempre stimato Torreira e lo insegue già da quando era sulla panchina del Napoli: avere il suo pupillo alla Lazio aiuterebbe ad alzare la qualità della rosa e della panchina, ma i sicuro non verranno messi in atto investimenti folli a gennaio.

Leggi anche - PSG, Verratti ha rinnovato fino al 2026