Martedì 11 Giugno 2024
GIUSY ANNA MARIA D'ALESSIO
Altri Sport

Ciclocross, doppietta da urlo per Wout Van Aert

Il belga vince a Zolder e a Diegem, replicando così ai precedenti acuti di Mathieu Van Der Poel

Wout Van Aert (Ansa)

Wout Van Aert (Ansa)

Roma, 28 dicembre 2022 - Mathieu Van Der Poel chiama, Wout Van Aert risponde con un doppio colpo: dopo il successo di Zolder di ieri, il belga si ripete a Diegem, vincendo una gara in notturna (nel contesto del Superprestige di ciclocross) dall'altissimo tasso di spettacolarità.

La cronaca

E dire che anche stavolta a partire meglio era stato Van Der Poel, trionfatore a Gavere e solo terzo stasera e per giunta con un pesante ritardo dai battistrada: per l'olandese un dominio tanto lungo (addirittura fino al quinto giro) quanto vano alla luce del recupero dalle retrovie dei rivali più accreditati. Tra essi, manco a dirlo, Tom Pidcock, diventato ormai una sorta di terzo incomodo nel duello a distanza tra il figlio e nipote d'arte e Van Aert. Stavolta però il britannico non ci sta a recitare il ruolo quasi della comparsa e così, in coppia proprio con il belga, stacca Van Der Poel. Il duo al comando arriva a giocarsi la vittoria fino all'ultima scalinata, con Van Aert bravo a guadagnare qualche metro prima di sferrare lo sprint buono: quello che gli vale il successo dopo il trionfale Exact Cross di Mol e la tappa di Zolder di ieri, per un tris a distanza ravvicinata da stropicciarsi gli occhi.

Leggi anche - Ciclismo, si ritira Jan Bakelants