Venerdì 21 Giugno 2024
GIUSY ANNA MARIA D'ALESSIO
Altri Sport

Slalom maschile in Val d'Isère, super Braathen. Tobias Kastlunger sorprende

Beffato il connazionale Kristoffersen, primo al mattino e disastroso nella seconda manche. Feller ancora secondo: terzo Meillard, mentre l'azzurro Kastlunger chiude la top 10

Lucas Braathen (Ansa)

Lucas Braathen (Ansa)

Val d'Isère (Francia), 11 dicembre 2022 - E' Lucas Braathen il vincitore dello slalom di Val d'Isère: il norvegese, secondo al mattino alle spalle del connazionale Henrik Kristoffersen, riesce a ribaltare la situazione nella seconda manche e, grazie a un tempo complessivo di 1:38.14, trionfa davanti all'austriaco Manuel Feller (già secondo nel gigante) e allo svizzero Loic Meillard, indietro rispettivamente di 0.84 e 0.98. Per la Norvegia, al netto del disastro nella seconda manche dell'atleta più atteso, arriva il quinto successo consecutivo in uno slalom in cui nella top 10 ci sono tracce anche d'Italia.  

Gli italiani

 Non con Alex Vinatzer, 11esimo al mattino: per lui matura una seconda manche molto aggressiva stroncata da un'inforcata. A chiudere la top 10 è invece un sorprendente Tobias Kastlunger, che già al mattino, quando si era piazzato 26esimo, aveva fatto un mezzo miracolo qualificandosi per la seconda manche con un pettorale altissimo: il resto è arrivato in una seconda parte di gara eccellente che vale al 23enne di San Vigilio di Marebbe il tempo totale di 1:40.07. Al 17esimo posto grazie al suo 1:40.44 si stabilisce invece Tommaso Sala, 21esimo nel primo round: appena dietro al mattino (quando era uscito subito dai giochi Simon Maurberger) figurava Stefano Gross, che scia in 1:41.02 e non va oltre un deludente 23esimo posto.

Leggi anche - Coppa del mondo di sci, trionfo Bassino nel gigante di Sestriere