Giovedì 13 Giugno 2024
GIUSY ANNA MARIA D'ALESSIO
Altri Sport

Ciclismo, Sam Bennett: "Il 2022 è stato frustrante, ma ho tutto per riprendermi"

La voglia di riscatto dell'irlandese: "Avevo ogni mezzo per fare bene ma purtroppo non è andata così: ora sogno la maglia verde al Tour"

Sam Bennett vince la maglia verde al Tour de France 2020 (Ansa)

Sam Bennett vince la maglia verde al Tour de France 2020 (Ansa)

Roma, 21 dicembre 2022 - Il passaggio dalla Quick-Step Alpha Vinyl Team alla Bora-Hansgrohe, almeno per quanto riguarda il primo anno, non si è rivelato fortunatissimmo per Sam Bennett, che però non ci sta e si carica già in vista della prossima stagione.

I dettagli

Intercettato dal portale Cyclingnews, l'irlandese non ha nascosto una bella dose di amarezza ancora da scacciare via. "Il 2022 è stato frustrante. C'erano tutte le condizioni per fare bene: dal team alle strutture, passando per i compagni di squadra, ma purtroppo così non è stato. Non ero al meglio per sfruttare tutto ciò, ma alla fine mi sono rialzato e adesso sono motivato per la prossima stagione". Insomma, i guai più mentali che fisici del velocista, che in carriera ha vinto 3 tappe al Giro d'Italia, 2 al Tour de France e 5 alla Vuelta, sembrano davvero alle spalle. "Ora mi sento sulla strada giusta e penso che i risultati arriveranno. Ho già fissato qualche obiettivo: vorrei partecipare a due Grandi Giri, dando la precedenza al Tour e alla mia voglia di tornare a vincere, dopo averlo già fatto nel 2020, la maglia verde della classifica a punti. Non vedo motivi per cui io non possa tornare su quei livelli di forma".

Leggi anche - Ciclismo, Remco Evenepoel: "Voglio Giro, Liegi e Mondiale"