Giovedì 20 Giugno 2024
GIUSY ANNA MARIA D'ALESSIO
Altri Sport

Ciclismo, Rohan Dennis annuncia il ritiro a fine stagione

Ultime pedalate anche per l'australiano, uno dei più grandi interpreti recenti delle corse contro il tempo

Rohan Dennis (Ansa)

Rohan Dennis (Ansa)

Roma, 10 febbraio 2023 - Non solo Thibaut Pinot e Peter Sagan: a fine stagione ad appendere la bici al chiodo sarà anche un altro grande protagonista dei tempi recenti come Rohan Dennis.

L'annuncio

L'australiano, tramite i propri canali social, ha comunicato la decisione a tifosi e addetti ai lavori. "Ringrazio la mia famiglia per il supporto ricevuto in questi anni vissuti praticando uno sport che mi ha dato tanto e verso cui sarò sempre grato: davanti a me c'è un'altra stagione da disputare, ma sarà senza dubbio l'ultima". Insomma, ripensamenti non dovrebbero esserci per un corridore che nel tempo ha abituato a frequenti colpi di testa, in bici e non. Professionista dal 2013, l'australiano ha messo in carniere tappe in tutti i Grandi Giri grazie soprattutto a una grande abilità nelle corse contro il tempo: abilità che ha permesso al portacolori della Jumbo-Visma di vincere diversi titoli nella specialità sia su strada sia su pista. Proprio su quest'ultima superficie Dennis ha scritto nel 2015 il record dell'ora: un regno lungo appena 83 giorni ma comunque memorabile, così come è memorabile (in un certo senso) il clamoroso ritiro dal Tour del France 2019. All'epoca il discolo australiano militava nella Bahrain-Merida, squadra con cui il feeling non era mai stato altissimo: la pietra tombale sul sodalizio arrivò proprio sulle strade di Francia, con il classe '90 che sparì dai radar di tutti prima di riapparire nella zona del traguardo. Come ci era arrivato? Grazie al passaggio di un tifoso.

Leggi anche - Mondiali di sci 2023, discesa libera femminile: orari tv e favorite