Venerdì 14 Giugno 2024

Sara Conti e Niccolò Macii nella storia: bronzo ai Mondiali di pattinaggio di figura

A Saitama la coppia azzurra porta l'Italia sul podio iridato per la prima volta nella specialità coppie di artistico

Niccolò Maci e Sara Conti

Niccolò Maci e Sara Conti

Saitama (Giappone), 23 marzo 2023 - Dopo nove anni l'Italia del pattinaggio di figura è ritornata sul podio ai Mondiali in corso a Saitama, in Giappone. Sara Conti e Niccolò Macii hanno conquistato una storica medaglia di bronzo nelle coppie d'artistico. Sul ghiaccio della 'Saitama Super Arena', all'alba italiana il tandem azzurro allenato da Barbara Luoni al termine dei due programmi, corto e libero conclusi con il terzo posto parziale, hanno totalizzato 208.08 punti abbattendo per la prima volta in carriera la barriera dei 200 punti. Oro ai padroni di casa Riku Miura-Ryuichi Kihara (222.16) e argento agli americani Alexa Knierim-Brandon Frazier (217.48).

Le ultime medaglie mondiali per il movimento azzurro erano state conquistate nove anni fa proprio a Saitama con l'oro nella danza di Anna Cappellini-Luca Lanotte e il bronzo tra le donne di Carolina Kostner. Sara Conti, 22 anni, e Niccolò Macii, 27, atleti dell'IceLab di Bergamo, campioni europei in carica, sono diventati la prima coppia italiana a conquistare una medaglia iridata. Infatti, le precedenti dodici medaglie erano state vinte nel settore femminile (7), maschile (1) e danza (4).

Con il bronzo di Conti-Macii, l'Italia diventa la nona Nazione ad aver ottenuto almeno una medaglia iridata in ognuna delle quattro specialità olimpiche aggiungendosi alla ristretta cerchia composta da Russia (assente in Giappone a seguito dell'invasione militare in Ucraina), Stati Uniti, Canada, Germania, Francia, Gran Bretagna, Finlandia e Ungheria.