Martedì 25 Giugno 2024
MANUEL MINGUZZI
Altri Sport

Mondiali sci, finalmente Della Mea: “Siamo sulla giusta strada”

La 24 enne dell’Esercito ottava al Mondiale: è la sua miglior gara in carriera. La speranza per il futuro

Lara Della Mea

Lara Della Mea

Meribel, 18 febbraio 2023 - Una piccola luce dopo tanto buio. Lo slalom speciale femminile è sicuramente la specialità dove l’Italia dello sci alpino sta faticando di più, ma ai Mondiali di Meribel si è vista la miglior versione di Lara Della Mea. Diciotto le posizioni recuperate dall’azzurra dell’Esercito nella seconda manche dove ha ottenuto il miglior tempo. Per lei è la miglior gara della carriera e a 24 anni c’è margine per entrare in pianta stabile in top ten.  

Della Mea: “La strada è giusta”

Un ottavo posto a un Mondiale può rappresentare la svolta nella carriera di Lara Della Mea, da sempre considerata un gran talento. La 24enne tra infortuni e poca continuità ha faticato ad emergere per conquistarsi un pettorale tra le migliori quindici, la base per cercare buoni risultati. Al Mondiale la possibile rinascita, con un ottavo posto di prestigio soprattutto perché nato con 18 posizioni di rimontate e il miglior tempo della seconda manche: “Sono contentissima – ha detto Lara della Mea – e per me è un’emozione grande fare un risultato del genere ai Mondiali. Siamo sulla strada giusta, abbiamo lavorato bene e si vede. Bisogna continuare così anche in futuro perché credo che potremo raggiungere dei buoni risultati. Sono contenta anche perché faccio punti e posso migliorare il pettorale di partenza, altra cosa importante”. Domani chiusura del mondiale con lo slalom maschile. Leggi anche - Mondiali sci, St. Germain beffa Shiffrin, ottava Della Mea