Venerdì 24 Maggio 2024
FRANCESCO BOCCHINI
Altri Sport

Gigante Kranjska Gora: Odermatt trionfa ancora

L'elvetico chiude davanti a Pinturault e a Kristoffersen. La Coppa del Mondo è sua, mentre quella di gigante è a un passo

Marco Odermatt

Marco Odermatt

Kranjska Gora (Slovenia), 11 marzo 2023 - Il gigante di Kranjska Gora sorride a Marco Odermatt. Sulla pista Podkoren, lo svizzero si impone davanti al francese Alexis Pinturault, che mette paura al 25enne con una grande seconda manche (avanti nel penultimo settore rispetto al rivale), ma non basta. Per l'elvetico si tratta della quinta affermazione su sette gare stagionali. Terzo è Henrik Kristoffersen, che perde ulteriore terreno da Odermatt nella graduatoria della Coppa del mondo di gigante: adesso il vantaggio del capoclassifica è di 130 punti e domani può chiudere i conti. Nel frattempo, il classe '97 di Buochs può festeggiare la vittoria della Coppa del Mondo per la seconda stagione consecutiva. 

La seconda manche

Odermatt conferma la sua prima posizione, nonostante la super gara di Pinturault, che si arrende solamente allo svizzero. Il transalpino è autore di una seconda manche da sballo, che gli permette di scavalcare fra gli altri Kristoffersen, all'80esimo podio in carriera. Il più rapido dei nostri portacolori è Luca De Aliprandini, che fa sicuramente registrare la miglior prestazione stagionale, con il nativo di Cles che convince specie nel secondo e nel terzo settore: per il classe '90 una bella rimonta nella seconda prova dopo il 14esimo tempo nella prima, che gli regala il decimo posto. Il secondo azzurro è Filippo Della Vite (14°), poi Hannes Zingerle (18°) e Giovanni Borsotti (25°). 

La Top 10

1) Odermatt Marco SUI 2:16.65 2) Pinturault Alexis FRA 2:16.88 +0.23 3) Kristoffersen Henrik NOR 2:17.02 +0.37 4) Brennsteiner Stefan AUT 2:17.37 +0.72 5) Kranjec Zan SLO 2:17.69 +1.04 6) Caviezel Gino SUI 2:17.76 +1.11 7) Meillard Loic SUI 2:18.13 +1.48 8) Braathen Lucas NOR 2:18.33 +1.68 9) Schwarz Marco AUT 2:18.44 +1.79 10) De Aliprandini Luca ITA 2:18.79 +2.14

La prima manche 

Prova pressoché magistrale quella di Odermatt, che chiude la prima manche davanti a tutti con il tempo di 1:07.60. Secondo il padrone di casa Kranjec, distanziato di 53 centesimi, mentre Kristoffersen è terzo, alle spalle dello sloveno per un soffio. Il primo degli italiani è Della Vite, che pur commettendo qualche errore durante la sua discesa è comunque decimo. Si qualificano alla seconda manche pure De Aliprandini (14°), Zingerle (18°) e Borsotti (27°). Eliminati gli altri azzurri Alex Hofer (38° in 1:11.85), Tobias Kastlunger (41° in 1:12.11) e Alex Vinatzer (48° in 1:15.72). 

1) Odermatt Marco SUI 1:07.60 2) Kranjec Zan SLO 1:08.13 +0.53 3) Kristoffersen Henrik NOR 1:08.14 +0.54 4) Brennsteiner Stefan AUT 1:08.25 +0.65 5) Pinturault Alexis FRA 1:08.40 +0.80 6) Schwarz Marco AUT 1:08.54 +0.94 7) Meillard Loic SUI 1:08.74 +1.14 8) Braathen Lucas NOR 1:08.83 +1.23 9) CaviezelGino SUI 1:08.89 +1.29 10) Della Vite Filippo ITA 1:09.38 +1.78 11) Zubcic Filip CRO 1:09.45 +1.85 12) Steen Olsen Alexander NOR 1:09.55 +1.95 13) Windingstad Rasmus NOR 1:09.56 +1.96 14) De Aliprandini Luca ITA 1:09.67 +2.07 15) Haaser Raphael AUT 1:09.69 +2.09 16) Radamus River USA 1:09.81 +2.21 17) Murisier Justin SUI 1:10.12 +2.52 18) Zingerle Hannes ITA 1:10.20 +2.60 19) Faivre Mathieu FRA 1:10.34 +2.74 20) Leitinger Roland AUT 1:10.38 +2.78 21) Sette Daniele SUI 1:10.59 +2.99 22) Read Erik CAN 1:10.61 +3.01 23) Bissig Semyel SUI 1:10.74 +3.14 24) Roeengren Mattias SWE 1:10.80 +3.20 25) Feurstein Patrick AUT 1:10.96 +3.36 26) Nestvold-Haugen Leif Kristian NOR 1:11.16 +3.56 27) Borsotti Giovanni ITA 1:11.17 +3.57 28) Gratz Fabian GER 1:11.22 +3.62 29) Hadalin Stefan SLO 1:11.26 +3.66 30) Jordan Asher CAN 1:11.30 +3.70

Leggi anche - Tirreno-Adriatico, la sesta tappa: percorso, favoriti e orario tv