Venerdì 21 Giugno 2024
DAVIDE SARTI
Altri Sport

Mondiali sci, gigante femminile: orario tv prima e seconda manche. Chi sono le favorite

A Meribel scattano le prove tecniche: Mikaela Shiffrin è la donna da battere. Marta Bassino e Federica Brignone a caccia dell'oro

Federica Brignone

Federica Brignone

Meribel, 15 febbraio 2023 - Ci si avvia verso la fine di questo mondiale di sci alpino francese a Courchevel-Meribel ed entrano in scena le discipline tecniche. Si comincia con lo slalom gigante dove l’Italia ha le sue carte migliori per ottenere qualche medaglia con Marta Bassino e Federica Brignone, anche se la valdostana non è nelle migliori condizioni fisiche. In gara tutte le big a caccia di Lara Gut-Behrami detentrice del titolo iridato.

Favorite della vigilia

C’è attesa per il gigante femminile con una tensione altissima visto i nomi di spicco che lotteranno per le medaglie. Come citato, Lara Gut-Behrami è la campionessa uscente ed è di certo una delle favorite e se vorrà ripetere l’exploit di Cortina dovrà nuovamente superarsi. Torna Mikaela Shiffrin, che ha saltato la discesa e il parallelo,e può fare la voce grossa da qui a domenica. Tra le papabili vanno prese in considerazione le norvegesi Ragnhild Mowinckel e Thea Louise Stjernesund, e la vicina di casa Sara Hector, sempre un cliente imprevedibile.

Allargando la schiera può puntare alle medaglie la beniamina di casa Tessa Worley che con il palmares al collo non ha bisogno di presentazioni particolari, specie in questa specialità. Non mancheranno di certo le sorprese in questa gara che sono rappresentate da Bucik, Grenier, Haaser, ed eventualmente Moltzan, con Holtmann e Grietsch anche se alcune di queste prediligono i pali stretti. Le speranze azzurre sono rivolte tutte su Marta Bassino e Federica Brignone al cancelletto di partenza una dopo l’altra per far sognare nuovamente il nostro paese. Il quartetto è completato da Zenere e Sola.

Dove vederlo in tv

Giovedì 16 febbraio le due manche del gigante femminile andranno in onda alle 9.45 e 13.30 su Discovery+ ed Eurosport come canale a pagamento, mentre in chiaro la messa in onda sarà su Rai Due e Raiplay.

Leggi anche - Mondiali, delusione azzurra nel parallelo