Lunedì 17 Giugno 2024
GIUSY ANNA MARIA D'ALESSIO
Altri Sport

Giro d'Italia 2023, è ufficiale: Remco Evenepoel ci sarà

Il belga riporterà la maglia iridata nella Corsa Rosa dopo 11 anni: "Non vedo l'ora: sto già facendo le ricognizioni"

Remco Evenepoel (Ansa)

Remco Evenepoel (Ansa)

Roma, 30 novembre 2022 - Adesso è ufficiale: Remco Evenepoel sarà al via del Giro d'Italia 2023.

I dettagli

La conferma dopo settimane di speculazioni, con tanto di spoiler trapelato dalle parole del neo compagno di squadra Jan Hirt, è arrivata a mezzo social dal diretto interessato in una giornata non casuale: quella della presentazione della maglia rosa che il belga l'anno prossimo inseguirà con tutte le sue forze anche per chiudere un cerchio con l'Italia, finora per lui foriera più di amarezze che di gioie. A spiccare è la tremenda caduta nel Giro di Lombardia 2020, ma da ricordare c'è anche il flop - giustificato proprio dal precedente gravissimo infortunio - nel Giro d'Italia 2021. Adesso tutto sembra pronto per la grande rivincita, da compiere tra l'altro con addosso la maglia di campione iridato, che quindi tornerà a fare capolino nella Corsa Rosa a distanza di 11 anni. Da Mark Cavendish a Remco Evenepoel, che ha affidato alle sue pagine social le prime dichiarazioni su una notizia attesa da settimane da tifosi e appassionati, ai quali il belga chiede il massimo sostegno. "In questo momento sono in Italia e sto facendo le ricognizioni: non vedo l'ora di correre il Giro e di farlo indossando una maglia così speciale".

Leggi anche - Campionati italiani di ciclismo 2023, la sede sarà in Trentino