Sabato 15 Giugno 2024
MANUEL MINGUZZI
Altri Sport

Biathlon ad Anterselva, Wierer e Vittozzi: "Siamo pronte"

Da domani a domenica la tappa italiana della Coppa del mondo di biathlon, teatro Anterselva dove Wierer e Vittozzi puntano in grande

Lisa Vittozzi

Lisa Vittozzi

Anterselva, 18 gennaio 2023 - Parte da domani con la sprint femminile la tappa italiana di coppa del mondo di biathlon in quel di Anterselva, località che spesso ha regalato grandi gioie ai colori azzurri. Le punte di diamante della squadra sono sempre loro, cioè Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi, mentre in campo maschile è il giovane Tommaso Giacomel a scaldare i cuori. Vittozzi, inoltre, è in corsa per la sfera generale di coppa del mondo e cercherà punti importanti in casa per recuperare terreno da Julia Simon, leader della classifica.  

Vittozzi: “Arrivo in condizioni ideali”

Lisa Vittozzi arriva ad Anterselva con un grande carico di entusiasmo dopo le grandi prestazioni di Ruhpolding, per lei la vittoria nell’individuale e il secondo posto nella mass start. L’azzurra è in grande fiducia dopo un paio di annate buie: “La tappa italiana – ha raccontato Vittozzi - vuol dire sempre molto per noi. Ci arrivo sulla scorta dei tanti podi collezionati in questa stagione, tra gare individuali e staffette. Arrivo nelle condizioni ideali, le esperienze del passato degli ultimi due anni e gli errori, mi son serviti per ripartire da capo e trovare nuovi stimoli. Quest’anno le cose si son messe subito bene già dalla preparazione, e le gare hanno confermato i miglioramenti non solo dal punto di vista pratico, ma anche mentale”. Più incognite le condizioni di Dorothea Wierer, che l’altro giorno ha espresso il suo malumore dopo l’esclusione di Federica Sanfilippo costretta a lasciare il biathlon per passare al fondo. Doro punta tutto sul poligono: “Dovrò cercare di concentrarmi al poligono – ha dichiarato Wierer - Perché si sa che è la parte più decisiva. Riesco ancora ad andare a podio e la passione per questo sport è ancora tanta. Mi diverto ad allenarmi col gruppo, e mi trovo bene con la squadra. Riuscire a salire sul podio ti ripaga delle fatiche”. Si parte domani con la sprint femminile, poi venerdì quella maschile, sabato entrambi gli inseguimenti e domenica si chiuderà con le staffette.

Leggi anche - Sci, a Cortina rientra Goggia