Jannik Sinner si ferma in semifinale al torneo di Anversa (Ansa)
Jannik Sinner si ferma in semifinale al torneo di Anversa (Ansa)

Anversa, 19 ottobe 2019  - I sogni del 18enne Jannik Sinner si sono infranti contro Stanislaw Wawrinka. Al torneo Atp 250 di Anversa il diciottenne azzurro è stato battuto in semifinale dallo svizzero 6-3 6-2, in poco più di un'ora di gioco. Per il 34enne di Losanna si tratta della sua 30esima finale in carriera.

Il tennista altoatesino, in tabellone con una wild card, non è riuscito a ripetersi dopo i fantastici successi su Frances Tiafoe, n. 53 Atp, Gael Monfils, n. 13 Atp, e Kamil Majchrzak, 91 Atp. L'azzurro comunque da lunedì potrà godersi un posto fra i primi 100 giocatori del ranking Atp. 

Sinner è stato il giocatore più giovane a disputare le semifinali di un torneo ATP dai tempi del 17enne Borna Coric nel 2014. Wawrinka incontrerà in finale il vincente tra Andy Murray e Ugo Humbert.  

Il 18enne di Sesto Pusteria, numero 119 del ranking, era alla sua prima semifinale in carriera nel circuito maggiore. Purtroppo l'esperienza di Wawrinka, numero 18 Atp e quarto favorito del tabellone, anch'egli in gara con una wild card, ha fatto la diferenza. Sinner comunque può festeggiare un fantastico 2019 con anche altri due ottavi in un torneo Atp: ad aprile a Budapest, partendo dalle qualificazioni (primo torneo nel circuito maggiore), e a luglio ad Umago.

A MOSCA: SEPPI CADE IN SEMIFINALE - Anche Andreas Seppi è stato eliminato in semifinale nella "VTB Kremlin Cup", torneo ATP 250 dotato di un montepremi di 840.130 dollari che si sta disputando sul veloce indoor dell'Ice Palace Krylatskoye di Mosca, in Russia. Il tennista altoatesino è stato battuto dal francese Adrian Mannarino, testa di serie numero 7, con il punteggio di 6-3 6-4, dopo un'ora e 16 minuti di gioco.