Jannik Sinner in semifinale al torneo di Anversa (Ansa)
Jannik Sinner in semifinale al torneo di Anversa (Ansa)

Anversa, 18 ottobre 2019 - L'azzurro Jannik Sinner continua a stupire. Il 18enne di San Candido conquista l'accesso alla semifinale del Atp 250 di Anversa, montepremi di 635.750 euro, dopo aver piegato in tre set il 21enne Frances Tiafoe, n. 53 del mondo. 

L'altoatesino, sul cemento indoor della Lotto Arena, al suo primo quarto di finale in carriera nel circuito maggiore, ha battuto il tennista statunitense in un'ora e 42 minuti di gioco, con il punteggio di 6-4, 3-6, 6-3.

Non si ferma più il ragazzo di Sesto Pusteria, numero 119 del ranking mondiale e in gara con una wild card, dopo aver steso all'esordio il polacco Kamil Majchrzak, 91 Atp, e compiuto l'impresa contro il francese Gael Monfils (6-3 6-2), numero 13 Atp e primo favorito del seeding, finalista in questo torneo lo scorso anno. 

In semifinale Sinner sfiderà svizzero Stan Wawrinka, ex numero 1 Atp, che ha avuto la meglio sul francese Gilles Simon con il punteggio di 6-3, 6-7 (6), 6-2. Inoltre Sinner, grazie ai successi ottenuti ad Anversa, si è assicurato da lunedì un posto fra i primi 100 giocatori del ranking Atp. Andy Murray è il terzo semifinalista nell"European Open". Il tennista scozzese ha eliminato il rumeno Marius Copil, con il punteggio di 6-3 6-7(7) 6-4.

Torneo di Anversa, Jannik Sinner si ferma in semifinale. Wawrinka troppo forte

"Non è stato un match facile, Tiafoe è un grande giocatore sono davvero contento. E' incredibile. Non posso che dire grazie anche a tutto il pubblico", ha raccontato Sinner, dopo la vittoria contro Tiafoe. "Ho giocato bene oggi, un po' di emozione c'è stata, ma alla fine ho vinto e sono contento di essere arrivato in semifinale". Poi l'intervistatore della tv belga ha svelato la curiosità sul suo passato da sciatore, e il 18enne ha ammesso: "E' vero che prima sciavo, ma il tennis è completamente differente anche se forse mi ha aiutato".

Una immagine di archivo di Jannik Sinner rilasciata dalla famiglia (Ansa)

MOSCA: SEPPI IN SEMIFINALE - Un altro altoatesino tiene alti i colori azzurri, è Andreas Seppi che si è qualificato per le semifinali della VTB Kremlin Cup di Mosca, torneo ATP 250 dotato di un montepremi di 840.130 dollari. 

Sul veloce indoor dell'Ice Palace Krylatskoye il 35enne di Caldaro, numero 72 del ranking mondiale, ha battuto il russo Karen Khachanov, numero 8 Atp e secondo favorito del seeding, e campione in carica, in tre set con il punteggio di 3-6, 6-3, 6-3. Seppi, che ha già vinto questo torneo nell'edizione 2012, ed è stato tre volte semifinalista (nel 2013, 2014 e lo scorso anno), in semifinale affronterà il francese Adrian Mannarino, numero 7 del seeding, reduce dal successo nei quarti sul serbo Dusan Lajovic, numero 4, con il punteggio di 7-6 (3), 6-1. La seconda semifinale a Mosca sarà tra Andrey Rublev e Marin Cilic.