Piazza di Siena, 25 maggio 2018 - Non solo gare a Piazza di Siena, ma anche una serie di incontri, conferenze, simposii, che sfruttano positivamente la massima esposizione mediatica. Tre le altre iniziative è stato firmato un accordo tra Federazione Italiana Sport Equestri e UnireLab grazie al quale saranno abbattuti considerevolmente i costi carissimi dei test antdoping, consentendo di ampliarne il numero. Presenti all'annuncio di questa nuova collaborazione, oltre a Marco Di Paola, c’era il prof. Vincenzo Chiofalo amministratore delegato UnireLab, il dott. Gianluigi Giovagnoli, responsabile ufficio veterinario e Adriano Sala responsabile dipartimento veterinario. L’accordo Fise-UnireLab prevede in realtà una collaborazione più articolata: promuovere attività di prevenzione, svolgere opera di sensibilizzazione e formazione, potenziale certificazione degli alimenti per cavalli (alimenti garantiti). Inoltre molto spesso le normative e i regolamenti sono complessi e la Fise deve assumere il ruolo di mediatore per fare chiarezza sulle sostanze e sulle modalità della loro somministrazione.  

Oggi il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha dovuto annullare all’ultimo momento la sua presenza a Piazza dì Siena, causa l’impulso improvviso che ha preso la situazione politica sulla strada della formazione del Governo. L’annuncio della sua forzata assenza è stato comunicato dal Quirinale oggi alle ore 10.30, nell’imminenza della Coppa delle Nazioni alla quale avrebbe dovuto presenziare e premiare i vincitori mentre nel cielo si esibivamo le Frecce Tricolori. Soltanto ieri la sicurezza aveva sigillato i cestini di Villa Borghese durante un sopralluogo per "bonificare" l’intera area. Le Frecce Tricolori avevano eseguito alcuni passaggi di prova durate una trentina di minuti. Il Cerimoniale era pronto e gli Chef d’équipe delle squadre in gara erano stati avvisati che tutti i cavalli sarebbero stati allontanati dal campo gara e che nel mitico ovale sarebbe entrata una banda militare ber suonare l’Inno di Mameli. Il Presidente aveva a sua volta chiesto al capo del Cerimoniale di far sì che fosse il capo-équipe di ciascuna squadra premiata ad avvicinarsi a lui per ritirare il premio, lasciando così intendere di non avere molta dimestichezza con i cavalli, nonostante le sue Guardie, i Corazzieri, impieghino i più monumentali e affidabili cavalli al mondo. Stamane, un’ora prima dell’annuncio del no di Mattarella, a Piazza di Siena è stato avvistato il candidato Ministro dell’economia, Savona. Alla domanda: "Professore, cosa fa qui stamattina ?" ha risposto: "Passeggio come sempre, non so se da domani avrò ancora il tempo di farlo". Lasciando capire che la formazione del Governo incombeva. Dopo un’ora l’annuncio del forfait di Mattarella da Piazza di Siena.