Ivan Zaytsev
Ivan Zaytsev

Bologna, 5 luglio 2021 – E’ ufficiale la lista dei convocati e delle convocate per l’Olimpiade di Tokyo della pallavolo italiana. L'italvolley a caccia di due medaglie olimpiche è fatta. In campo femminile il ct Davide Mazzanti ha scelto di convocare quattro centrali, in campo maschile il sacrificato di Chicco Blengini è Lanza. Ecco le due liste e il commento dei commissari tecnici.

Convocati


In campo maschile ci sono tutti i big con il ritorno di Jiri Kovar, fuori Pippo Lanza.

Palleggiatori: Simone Giannelli, Riccardo Sbertoli
Opposto: Luca Vettori, Ivan Zaytsev
Schiacciatori: Osmany Juantorena, Jiri Kovar, Daniele Lavia, Alessandro Michieletto
Centrali: Simone Anzani, Gianluca Galassi, Matteo Piano
Libero: Massimo Colaci



L’analisi di Blengini sulle scelte: “Arrivati a questo punto con una rosa di 16 giocatori tutti avevano le qualità per poter far parte di questa spedizione sia dal punto di vista tecnico sia da quello dell’attitudine al lavoro. Le scelte fatte si basano sulla necessità di ricerca degli equilibri in ogni singolo reparto e più in generale dalle esigenze complessive di un gruppo che dovrà sviluppare un determinato tipo di gioco”.

Convocate


Tra le donne, come detto, Mazzanti ha scelto di portare quattro centrali per questioni tattiche.

Palleggiatrici: Alessia Orro e Ofelia Malinov
Opposto: Paola Egonu.
Schiacciatrici: Caterina Bosetti, Elena Pietrini, Miriam Sylla, Indre Sorokaite.
Centrali: Cristina Chirichella, Anna Danesi, Sarah Fahr, Raphaela Folie.
Libero: Monica De Gennaro



Il commento del ct: “Per le Olimpiadi di Tokyo ho scelto di portare 4 centrali perché durante il lavoro in collegiale ho valutato che in questo modo avremo più soluzioni tattiche da adottare nel corso del torneo. Ci sarà, inoltre, la possibilità di sfruttare le diverse caratteristiche delle ragazze e penso che sia un fattore importante. Rispetto alla mia idea di partenza, ho iniziato a ragionare su questa scelta un mese fa, e per correttezza ho informato il gruppo”.

Leggi anche - La nazionale femminile si vaccina a Milano