Carlos Barbero del team Qhubeka
Carlos Barbero del team Qhubeka

Roma, 1 settembre 2021 – Il mondo del ciclismo non vive nell'oro. Il Covid complica le cose, tante cose, e tra queste c'è il pagamento degli stipendi. Alcuni sponsor si sono ritirati, un anno fa CCC, mentre altri sono in difficoltà e tardano negli investimenti, portando le formazioni ad avere ritardi negli emolumenti ai corridori e personale. E' il caso di Qhubeka NextHash, come riportato da Cyclingnews.

Ritardi con gli sponsor

Qhubeka NextHash, squadra World Tour, ha comunicato di avere in corso un ritardo sui pagamenti degli stipendi di agosto a corridori e personale. Il tutto è stato comunicato ai tesserati tramite una mail, facendo riferimento a ritardi dei depositi degli sponsor sul conto della squadra, impossibilitata a pagare gli stipendi ai corridori. I partner tardano nel pagare, di conseguenza Qhubeka attende il dovuto per poi saldare gli stipendi. E c'è chi sussurra che di questi tempi sia già un risultato schierare la squadra al via.

Leggi anche - Monopattini, via al campionato mondiale nel 2022