Mercoledì 24 Aprile 2024

La scrittrice Simona Baldelli: “Noi donne stiamo finalmente scoprendo la sorellanza”

La video intervista della direttrice Agnese Pini. L’autrice: “Eva la disobbediente? È colei che ci ha fatto crescere, insegnando all’umanità a distinguere il bene dal male”

Simona Baldelli è nata a Pesaro e vive a Roma. Il suo primo romanzo, Evelina e le fate (Giunti, 2013), è stato finalista al Premio Italo Calvino e vincitore del Premio Letterario John Fante 2013. Il tempo bambino (Giunti, 2014) è stato finalista al Premio Letterario Città di Gubbio. Nel 2016 ha pubblicato La vita a rovescio (Giunti), Premio Caffè Corretto-Città di Cave 2017, ispirato alla storia vera di Caterina Vizzani (1735) – una donna che per otto anni vestì abiti da uomo.

Nel 2018 L’ultimo spartito di Rossini (Piemme), nel 2019 Vicolo dell'immaginario (Sellerio), nel 2020 Fiaba di Natale (Sellerio). Nel 2021 pubblica un libro per ragazzi La neve finché cade (Giunti), successivamente Alfonsina e la strada (Sellerio), vincitore del Premio Letterario Sportivo Memo Geremia città di Padova 2021. Nel 2023 pubblica Processo ad Antigone (People) ed Il pozzo delle bambole (Sellerio) con cui ha vinto il Premio Letterario Nazionale per la Donna Scrittrice 2023.