Venerdì 24 Maggio 2024

Auto elettriche, il nuovo trend della mobilità Ecco perché bisogna muoversi a zero emissio

Vantaggi / Costi di carburante e manutenzione ridotti, oltre a meno emissioni nocive: le vetture "green" rappresentano il futuro dell'automotive

La trazione di queste auto è dovuta al motore 100% elettrico

La trazione di queste auto è dovuta al motore 100% elettrico

L'auto elettrica è un'automobile con motore elettrico che si muove grazie all'energia immagazzinata in una o più batterie ricaricabili. L'adozione delle auto elettriche è in costante aumento. Quali, i motivi di questo crescente successo? Innanzitutto, le auto elettriche sono in grado di apportare vantaggi ambientali notevoli, ai quali vanno aggiunti costi ridotti di carburante e manutenzione. Ma andiamo per ordine. Tra i pregi delle auto “green”, ecco il dato relativo alle emissioni zero. Le auto elettriche, infatti, non emettono gas di scarico, contribuendo a ridurre l'inquinamento atmosferico. In più, si contraddistinguono per produrre un importante risparmio sui costi del carburante, perché le auto elettriche sono generalmente meno costose da ricaricare rispetto alle auto a benzina o Diesel. Inoltre, sono silenziose, offrendo un'esperienza di guida più confortevole. Ultimo dato apprezzabile, quello relativo ai bassi costi di manutenzione: con meno parti mobili rispetto alle auto a combustione, le auto elettriche richiedono meno interventi per mantenere la loro affidabilità ed efficienza. Inoltre, le auto elettriche sono generalmente considerate una scelta più ecologica e sostenibile rispetto alle auto a combustione, offrendo un modo per ridurre la nostra impronta di carbonio e contribuire alla lotta contro il cambiamento climatico. Molti Paesi, infatti, agevolano l'acquisto di nuovi veicoli elettrici con meccanismi di incentivo, crediti d'imposta, sussidi e altre agevolazioni. L’Unione Europea e altri Paesi nel mondo si pongono l'obiettivo di eliminare gradualmente le vendite di auto alimentate da combustibili fossili e, più in generale, di ridurre la quantità di veicoli circolanti.