Mercoledì 19 Giugno 2024

Roma, tenta di rapire bambino. Sindaco: "Stretto contatto con la Polizia"

Il primo cittadino Esterino Montino, sulla vicenda che "preoccupa le famiglie della città", però, invita a restare in attesa dell'esito degli accertamenti condotti dagli inquirenti evitando di "alimentare paure"

Paura vicino a Roma, bimbo sfugge a rapimento

Paura vicino a Roma, bimbo sfugge a rapimento

Roma, 24 aprile 2023 - Il Comune di Fiumicino è in "stretto contatto" con la Polizia che sta indagando sul tentativo di rapimento denunciato dalla famiglia di un bimbo, episodio che sarebbe avvenuto la mattina di sabato scorso. "Una vicenda molto delicata perché coinvolge un minore e perché, comprensibilmente, preoccupa le famiglie della città - afferma il sindaco Esterino Montino - Date le circostanze, invito tutti alla cautela e ad evitare di sperticarsi in dichiarazioni roboanti e campagne mediatiche inutili perfino a scopi elettorali, ma che hanno l'effetto di alimentare paure e alzare la tensione". "Ribadisco la piena fiducia nelle forze dell'ordine che stanno appurando i fatti. Una volta chiarita la dinamica, ognuno sarà libero di trarre le sue conclusioni", conclude.

Cosa è successo

Un bambino di 9 anni che giocava in un cortile in via Arsia a Fiumicino sabato mattina attorno alle 10 ha raccontato di essere stato preso da un uomo, di circa 50 anni, che ha cercato di portarlo verso la sua auto. Il piccolo si è però divincolato, ha urlato ed è riuscito a prendere a calcio l’aggressore che lo ha lasciato andare e si è poi dato alla fuga. Il piccolo è dunque corso dalla mamma e le ha raccontato l’accaduto: la donna ha dunque allertato il 112. Sull'episodio indagano i poliziotti del commissariato di Fiumicino: con telecamere e testimoni stanno cercando di ricostruire i fatti ma già ieri tra le famiglie della zona si era alimentato il panico.