Martedì 25 Giugno 2024

Sequestro di Silvia Romano: la Procura chiede l'archiviazione dell'indagine per terrorismo

Tre persone sono sotto processo a Nairobi ma le autorità del Kenya non hanno mai risposto alle tre rogatorie italiane

Il momento del rientro a casa di Silvia Romanoi, rapita in Kenya per 18 mesi

Il momento del rientro a casa di Silvia Romanoi, rapita in Kenya per 18 mesi

Roma, 2 febbraio 2023 - La Procura di Roma ha chiesto l'archiviazione dell'indagine relativa al sequestro di Silvia Romano, cooperante di una onlus sequestrata per 18 mesi in Kenya. A piazzale Clodio era stato avviato un fascicolo, coordinato dall'aggiunto Sergio Colaiocco, in cui si ipotizzava il reato di sequestro di persona per finalità di terrorismo. La richiesta di archiviazione è legata anche alla mancata collaborazione delle autorità keniote che non hanno mai risposto alle tre rogatorie inviate dall'Italia. Non è stato quindi possibile formalizzare l'accusa anche in Italia nei confronti delle tre persone attualmente sotto processo a Nairobi.  La richiesta di archiviazione avanzata al gip riguarda anche la parte relativa alla onlus marchigiana Africa Milele con la quale Silvia Romano era partita. Silvia Romano e la conversione all'Islam: "Una mia libera scelta"