Domenica 14 Aprile 2024

Runner travolto e ucciso all’uscita da villa Borghese: accertamenti su un 26enne alla guida di una Bmw

In corso l’identificazione della vittima che era senza documenti e indossava abbigliamento sportivo

Rilievi della Polizia di Roma Capitale sul luogo dell'incidente (foto d'archivio)

Polizia di Roma Capitale

Roma, 20 marzo 2024 – Incidente mortale nel centro di Roma dove un uomo, probabilmente un runner, è stato travolto e ucciso mentre usciva dal parco di villa Borghese. L'incidente è avvenuto su via Pinciana, ieri sera intorno alle 21.30. Sul posto pattuglie della polizia locale del II Gruppo Parioli. A bordo dell'auto un ragazzo romeno di 26 anni, accompagnato all’ospedale Umberto I per gli esami di rito sull'eventuale assunzione di alcol e droga. Gli agenti della polizia locale sono al lavoro per ricostruire la dinamica dell'incidente e accertare l'identità della vittima che era senza documenti e indossava un abbigliamento sportivo. L’uomo aveva con sè solo il telefono.

L’incidente

Secondo una prima ricostruzione dell’incidente, il 26enne a bordo di una Bmw proveniva da piazzale Brasile quando, per cause in fase di accertamento, non è riuscito ad evitare il pedone che era appena uscito dal parco di villa Borghese probabilmente dopo aver fatto jogging. Da capire se la vittima stesse attraversando la strada correndo e perché l’automobilista non sia riuscito a fermarsi prima di investire l’uomo. Tra le ipotesi al vaglio per identificare la vittima c’è quella che fosse una persona in trasferta per lavoro a Roma, uscita da un alloggio del centro per un allenamento serale nel parco.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui