Sabato 15 Giugno 2024
MONICA GUERCI
Roma

Romics 2023 a Roma: biglietti, quando, come arrivare al Festival del fumetto

Al via la trentesima edizione del Romics alla Fiera di Roma fino al 2 aprile: eventi, ospiti e programma. Trenitalia: 31 treni straordinari nel weekend

Un'edizione di Romics a Roma

Un'edizione di Romics a Roma

Roma, 30 marzo 2023 - Al via oggi Romics, trentesima edizione del Festival Internazionale del fumetto, animazione, cinema e games dal 30 marzo al 2 aprile 2023 alla Fiera Roma. Una kermesse di quattro giorni ininterrotta con eventi in contemporanea nei 5 padiglioni con oltre 350 espositori pronti ad accogliere il pubblico negli oltre 70.000 mq espositivi. Cancelli aperti dalle ore 10 alle ore 20, ingresso con biglietto. Il manifesto ufficiale dell'edizione "L'Orchidea", a firma di Paolo Barbieri, racconta il cuore della manifestazione, un'esplosione di energia racchiusa in un solo fiore. Natura, colori, sacralità e bellezza si fondono per creare un'opera d'arte unica.

Quando, biglietti e orari

Da giovedì 30 marzo a domenica 2 aprile dalle ore 10:00 alle 20:00 alla Fiera Roma in via Portuense a Roma, ingresso Nord ed ingresso Est (tutti i giorni) L’accesso alla manifestazione sarà consentito esclusivamente ai visitatori che avranno acquistato preventivamente il biglietto.

I biglietti sono acquistabili esclusivamente dal sito www.romics.it o dai rivenditori autorizzati Vivaticket con un costo di commissione di 1,50 euro. Il costo è di 10 euro nei giorni feriali e di 12 euro il weekend, mentre l'abbonamento (32 euro) è valido i quattro i giorni della manifestazione. Per bambini fino a 5 anni e persone disabili l'ingresso è gratuito.

Ospiti e programma

Faranno il loro ingresso in fiera gli artisti insigniti del Romics d'Oro, ma a loro continuano ad aggiungersi tanti altri volti del fumetto, del cinema e dei videogiochi. Nella lista, in continuo aggiornamento, sono presenti il disegnatore romano Luca Bonessi, la modellatrice 3D e compositrice digitale Gaia Bussolati, Giaggiu di Anime Tea Time, il trio attivo su Twitch, le due Glitter&Candy direttamente da Youtube, proprio come PlayerInside e, fra gli altri, anche Sonia Ceriola, con cui sono cresciute intere generazioni di giovani romani. Numerosi gli eventi organizzati, dai meet and greet, allo spazio per le novità di settore, ai workshop sul disegno: a tutto ciò si aggiungono tanti stand dove è possibile acquistare i gadget preferiti.

Come arrivare alla Fiera di Roma

Bus Cotral e treni della linea FL1 (passano dall'aeroporto di Fiumicino) effettuano la fermata a pochi passi dalla Fiera. Dalla località litoranea, invece, è suggerita la linea W0001 oppure l'autobus Atac 808. In auto è consigliato percorrere la Roma Fiumicino A91, mentre se si arriva da Napoli o da Firenze occorre passare per il Grande Raccordo Anulare in direzione Fiumicino Aeroporto, e poi prendere l'uscita 30 – 33 sulla complanare.

Treni speciali

Saranno in tutto 31 i treni straordinari che sabato e domenica 1 e 2 aprile circoleranno sulla linea FL1 Orte - Fiumicino Aeroporto in occasione di Romics, per l’occasione il Regionale di Trenitalia (Gruppo FS Italiane), in condivisione con Regione Lazio, potenzierà l'offerta di trasporto con 11 treni in più il sabato e 20 in più la domenica.

I servizi straordinari verranno effettuati con treni Rock, il materiale più moderno tra i regionali e viaggeranno con una frequenza di un treno ogni 15 minuti nelle fasce di punta per consentire l'arrivo in Fiera in mattinata ed il rientro nel tardo pomeriggio. Fermeranno nelle stazioni di Roma Tiburtina, Roma Tuscolana, Roma Ostiense, Roma Trastevere, Villa Bonelli, Magliana, Muratella, Ponte Galeria, Fiera di Roma, Parco Leonardo e Fiumicino Aeroporto. Da quest'anno inoltre 2 treni partiranno anche da Fara Sabina per consentire a chi abita nel quadrante nord della Capitale di raggiungere la fiera. Per facilitare l'acquisto dei biglietti del treno, le biglietterie di Roma Ostiense e di Roma Trastevere saranno eccezionalmente aperte durante la mattina di sabato e domenica. Il personale di assistenza alla clientela, coadiuvato dalle forze dell'ordine, sarà presente nelle stazioni di Roma Ostiense, Roma Trastevere e Fiera di Roma per fornire informazioni e aiutare i viaggiatori nell'acquisto dei biglietti Romics direttamente in stazione, evitando così la formazione di file o assembramenti in Fiera. Sarà inoltre possibile acquistare il biglietto del treno, al costo di 1 euro solo con pagamento elettronico, direttamente in Fiera presso lo stand del Regionale di Trenitalia.

Cos'è Romics

Romics è uno spazio internazionale per industrie e professionisti creativi che con il suo innovativo format, dà voce all'immaginario di giovani e adulti coniugando entertainment e contenuti speciali, per offrire al pubblico diversi percorsi di partecipazione diretta e di approfondimento rispetto ai propri generi d'interesse. La collaborazione istituzionale col Centro per il libro e la lettura e il patrocinio del Ministero della Cultura in tema di promozione del libro e della lettura si estendono, attraverso l'organizzazione di iniziative speciali, a partire dall'attribuzione del Premio 'Nuovi Talenti' nell'ambito del Premio Romics del Fumetto, contribuendo così alla straordinaria diffusione di libri, manga e fumetti tra i ragazzi e bambini, registrata dopo la pandemia nel nostro Paese. Infatti, nel 2022 sono stati comprati 23,2 milioni di copie di libri per bambini e ragazzi, 2,6 milioni in più rispetto al 2019. Dei 23,2 milioni di libri venduti nel 2022, 1 milione sono fumetti e manga, ovvero il 4,4%, in netta crescita rispetto all'1,5% del 2019 (fonte AIE - Osservatorio Kids). Questi dati, confermano che la crescita di formati e generi editoriali, che implicano forme di lettura (e fruizione) diversi rispetto a quelli tradizionali, riflettono la promozione culturale condotta da Romics nel corso di questi lunghi anni.

Romics d'Oro

Romics festeggia la sua Trentesima Edizione con grandi eventi e celebrazioni speciali" - racconta Sabrina Perucca, direttrice artistica di Romics "Un programma fittissimo per celebrare il grande fumetto internazionale e gli straordinari mondi della creatività, dal cinema al games fino alla musica: quattro gli autori Premiati con il Romics d'Oro, Katja Centomo, Manuele Fior, John Howe, Marcos Marti'n.

I 45 anni di Goldrake

Il giornalista Vincenzo Mollica torna a Romics per festeggiare i 40 anni dello speciale TV Letteratura Disegnata e parlare dei grandi Maestri del fumetto. Per i 45 anni di Goldrake in Italia la presentazione del remix della sigla Ufo Robot, realizzato da Vince Tempera e il DJ Massimo Alberti. Un grande omaggio al Maestro Leiji Matsumoto, con ricordi e aneddoti di chi lo ha conosciuto e lavorato con lui. Grande attesa poi per i festeggiamenti per i 100 anni della Warner Bros. Inoltre, ad accogliere tutti i visitatori, una originale mostra dei lavori dell'illustratore Paolo Barbieri dedicata a Fiaba e Mito. Una grande sorpresa per tutti i lettori di Topolino, la presentazione ufficiale della storia Paperugantino, scritta e disegnata da Marco Gervasio, con la realizzazione della special variant cover esclusiva a tiratura limitata per Romics. Tra gli incontri dedicati al pubblico e agli operatori, Il lettering nel fumetto, arte e mestiere, in collaborazione con la Commissione Comics & Graphic Novels di AIE - Associazione Italiana Editori.