Sabato 22 Giugno 2024

Marco Pannone, massacrato a Londra: Scotland Yard diffonde la foto dell'aggressore

Un ragazzo con capelli castani, cappotto scuro e cappuccio di pelliccia. Sarebbe stato lui a colpire il 25enne di Fondi facendogli sbattere violentemente la testa sul marciapiede

Scotland Yard ha diffuso dell'aggressore di Marco Pannone

Scotland Yard ha diffuso dell'aggressore di Marco Pannone

Roma, 8 dicembre 2022 - Scotland Yard ha diffuso un fotogramma di una telecamera a circuito chiuso che mostrerebbe il sospetto responsabile dell'aggressione brutale del weekend scorso contro Marco Pannone, il giovane di latina colpito fuori da un locale a sud di Londra. il fotogramma di una telecamera di sorveglianza che mostra un ragazzo con capelli castano chiaro, con addosso un cappotto nero e un cappuccio con il brodo di pelliccia

Scotland Yard ha diffuso dell'aggressore di Marco Pannone
Scotland Yard ha diffuso dell'aggressore di Marco Pannone

Marco Pannone, 25 anni, è stato ripetutamente preso a calci e pugni fuori dal pub Canova Hall a Brixton, fino a quando non è caduto e ha colpito la testa per terra: il giovane, originario di Fondi, in provincia di Latina, si trova da allora in coma farmacologico.

Marco Pannone (Ansa)
Marco Pannone (Ansa)

Secondo il racconto di alcuni testimoni citati dai media britannici, il giovane sarebbe stato aggredito dopo aver detto a due clienti di lasciare il locale.  "Vive a Londra da cinque anni e niente del genere era mai successo prima, ha sempre detto quanto si sentisse tranquillo qui", ha raccontato la sorella, Veronica. 

Marco ha subito un intervento al cervello e da quel momento è tenuto in coma coma farmacologico. I familiari dicono che "lotta fra vita e la morte".